Geek
di Marco Villa 1 settembre 2011

Twitter è più veloce dei terremoti [video]

La faccenda è molto elementare. Il 23 agosto un terremoto ha toccato la costa Est degli Stati Uniti. Fortunatamente, provocando pochi danni. Per percorrere le oltre 200 miglia che separano Washington da New York, ha impiegato circa trenta secondi. Praticamente un secolo, se paragonato al tempo necessario per scrivere e postare un tweet. Quindi, semplicemente, Twitter è più veloce dei terremoti. Per sottolinearlo, il social network ha deciso di fare un video.

CORRELATI >