Musica
di Raffaele Portofino 11 Marzo 2019

Al Bano inserito nella Lista Nera dell’Ucraina come minaccia alla sicurezza nazionale

Al Bano nella lista nera, forse per le sue simpatie verso Putin?

Purtroppo ne sappiamo ancora poco, però è certo che Al Bano sia entrato nella Lista Nera ucraina, insieme ad altre 146 persone non grate al Ministero della Cultura, in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa Nazionale dell’Ucraina e del Consiglio della TV e Radio Nazionali.

Dal momento che Al Bano (molto famoso da quelle parti fin dagli anni ’80 in coppia con Romina) non pare aver mai scatenato una rivolta, l’unica cosa che ci viene in mente è che il cantante pugliese ha più volte dichiarato di essere sostenitore di Putin. Effettivamente, è l’unico cantante straniero ad essersi esibito in Russia per i 100 anni del KGB. Forse questa partecipazione è stata presa male dal Governo ucraino. Resta il fatto che il pensiero “Al Bano minaccia la sicurezza nazionale” ci fa volare.

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >