tastieristi rock
Musica
di Elisabetta Limone 24 Settembre 2021

I tastieristi più famosi del rock e del metal

Pianoforte e tastiera sono strumenti spesso presenti anche nella musica più dura, scopriamo alcuni dei musicisti più bravi.

Difficilmente si associano i suoni del pianoforte alla durezza e all’energia del rock o del metal. I puristi raramente tollerano il connubio tra le chitarre distorte e la tastiera, quando in realtà nel mondo della musica moderna ci sono diversi tastieristi che hanno militato in band hard rock ed heavy metal, risultando come un valore aggiunto per la band.

Solitamente la tastiera e il pianoforte sono molto presenti nel genere progressive rock o metal, come anche nel power metal dove spesso si ricorre a sinfonie orchestrali per creare atmosfere epiche. In questi generi capita spesso di ascoltare anche degli assoli magistrali o duelli tra tastiera e chitarra, dove i musicisti si sfidano a colpi di note in virtuosismi a volte fini a se stessi, altre volte spettacolari.

Il ruolo del tastierista in una band rock o metal viene spesso relegato nelle retrovie, d’altronde questi generi sono dominati da altri strumenti come la chitarra e la batteria. Questo però non toglie che alcuni tastieristi sono riusciti a trovare il loro spazio ed emergere, a volte colpendo l’ascoltatore con assoli virtuosi, altre volte semplicemente creando bellissime e avvolgenti atmosfere. Vediamo quali sono alcuni dei tastieristi più famosi e bravi della storia di questi generi. Vi ricordiamo inoltre che su https://lachitarrafelice.it potrete trovare tantissime altre informazioni sul mondo della musica.

tastieristi rock

Jon Lord

L’hard rock e il metal inglese hanno fatto scuola, portando per mano il genere conducendolo verso nuovi orizzonti. Gruppi come i Deep Purple sono riusciti a innovare il loro sound anche grazie al connubio tra vari generi. Il loro compianto tastierista Jon Lord univa grinta e virtuosismi, colpendo l’ascoltatore con assoli di organo spesso in duello con quelli alla chitarra di Ritchie Blackmore. Jon Lord è stato uno dei tastieristi che hanno ispirato quelli delle band moderne, grazie al suo stile unico e inconfondibile.

 

Kevin Moore

I Dream Theater vantano il virtuoso Jordan Rudess dietro le tastiere ma ancora prima c’era un altro grande musicista, ovvero Derek Sherinian. I veri fan della band però non possono dimenticare il grande lavoro svolto da Kevin Moore sui dischi che hanno contribuito a far diventare i Dream Theater uno dei gruppi più famosi nel genere progressive metal. Magari non raggiunge i picchi di virtuosismo di Rudess, ma Kevin Moore crea bellissime atmosfere in ogni contesto lo si metta.

 

Keith Emerson

Quando si parla di tastiera rock, Keith Emerson non può mancare. Con il trio ELP (Emerson, Lake and Palmer) ha regalato al mondo perle come Tarkus e Brain Salad Surgery, considerati capolavori del prog rock. Keith Emerson nel suo stile unisce jazz, rock e musica classica in modo eccellente, tra l’altro riuscendo a suonare il tutto con grande energia anche dal vivo. Il suono unico degli ELP deriva anche dall’assenza della chitarra, cosa che ha contribuito a far risaltare il talento musicale del tastierista.

 

Richard Wright

Leggendario tastierista dei Pink Floyd, Richard Wright non si è mai fatto notare per il suo estro virtuoso, ma per quanto riguarda le atmosfere probabilmente è ancora imbattuto. Polistrumentista abile, preparato e appassionato, Wright ha caratterizzato il sound della band costruendo melodie psichedeliche e atmosfere indimenticabili, usando tastiere e sintetizzatori per creare suoni innovativi che hanno contribuito a rendere i Pink Floyd una band unica al mondo.

 

Jon Oliva

I Savatage sono una band spesso sottovalutata anche dagli amanti dell’hard rock e del metal, sebbene abbiano una discografia composta da veri e propri capolavori come Streets: A Rock Opera, Hall of the Mountain King e Handful of Rain. Jon Oliva, membro fondatore della band insieme al compianto fratello chitarrista Criss, ricopre il ruolo di cantante nella band fino al 1993. Oltre alla sua voce unica, colpisce per la sua abilità al pianoforte. Oliva è capace di creare atmosfere energiche e di comporre brani pianoforte\voce di grande classe.

 

Claudio Simonetti

Nella musica italiana ci sono musicisti di altissimo livello, sebbene di questi tempi facciano davvero fatica a farsi notare. Al tempo dei Goblin e dei film di Dario Argento, Claudio Simonetti era un nome molto noto nella scena. Ispirato da Keith Emerson degli ELP, Simonetti ha composto colonne sonore di grande impatto, come ad esempio quella di Profondo Rosso e Suspiria. Con la band Goblin produce dischi strumentali di alto livello che hanno ispirato anche artisti stranieri.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
48,00 €

Speaker bluetooth

Cosa rende un film davvero speciale, si sa, è l'atmosfera che si crea guardandolo. E allora cosa c'è di più speciale se non cogliere una citazione, una canzone, un suono che ci riporta ad attimi della nostra vita. Quello che ti occorre, per ampliare il tuo udito e immergerti nella visione, sono sicuramente delle ottime casse. E se il tuo gusto è, a tratti, retrò questo modello bluetooth in legno ti renderanno subito protagonista di una pellicola 70 CARATTERISTICHE Gamma di trasmissione senza fili: 10M Rapporto di rumore audio: Circa 80db Capacità della batteria: 1500mAh Built-in tensione: 3.7V Normale volume di riproduzione: 6-10hr Specifiche dell'altoparlante: ¢ 52 MILLIMETRI Potenza altoparlante: 4Ω/5W Risposta in frequenza: 90HZ-20KHZ Formato del prodotto: 155x92x76mm Peso: 600g Tensione di carica: 5V/500MA contiene micro cavo di ricarica USB Prodotto con spedizione extra-UE. Tempi di consegna: 30 gg lavorativi.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >