Natura
di Simone Stefanini 17 Novembre 2017

C’è una raccolta fondi per fare la statua al primo gatto nello spazio

Félicette è stata la prima gattina a fare un giro nello spazio e successivamente è stata soppressa dagli scienziati per studiarla

Il 18 ottobre del 1963, una micetta tanto carina di nome Félicette è diventata il primo gatto a farsi un giro nello spazio. Per soli 15 minuti, ma comunque sempre spazio è, ed è pure tornata viva sulla Terra. Tre mesi dopo, Félicette è stata soppressa dagli scienziati che hanno voluto capire come l’impatto del viaggio avesse cambiato la sua biologia.

Oggi, un ragazzo di nome Matthew Serge Guy ha lanciato su Kickstarter un crowdfunding per realizzare una statua a Parigi in memoria di Félicette. Ci sembra un’iniziativa pregevole per la povera gattina che si è immolata per la scienza.

 

 twitter

 

Per Matthew,  è una vergogna che la storia di Félicette non sia conosciuta. Le poche commemorazioni che la micia ha ricevuto, sono state fatte a nome Felix (gatto peraltro mai esistito). Dal momento che nessun animale ha mai voluto partecipare a tali esperimenti, è giusto onorare Félicette con un tributo, in ricordo di tutti gli animali sacrificati durante la corsa allo spazio.

 

Félicette è stata una dei 14 gatti preparati per una missione spaziale cbc - Félicette è stata una dei 14 gatti preparati per una missione spaziale

 

Gill Parker sarà la scultrice che creerà Félicette ed è una delle professioniste più brave quando si tratta di scolpire animali. Non c’è ancora il design della statua, ma di sicuro una volta conclusa verrà installata a Parigi.

Tra i tanti riconoscimenti che arriveranno a chi parteciperà al crowdfunding, ci sarà la riproduzione di una cartolina autografata alla zampa di Félicette, alcune spille, una shopper bag con raffigurata una illustrazione della gatta spaziale, delle stampe, una placca con il nome del donatore da apporre vicino la statua e per coloro che sentissero particolarmente la cosa (e donassero 6000$), una replica in bronzo di 30 cm della statua.

 cbc

 

Se anche voi pensate che Félicette meriti la statua, visitate il sito ufficiale e donate!

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >