Natura
di Simone Stefanini 29 Luglio 2015

Ha ucciso un leone in un safari e ora la sua carriera è rovinata

Il dentista / cacciatore è stato distrutto su internet ed obbligato a chiudere il suo ambulatorio

Il leone Cecil era una delle più famose attrazioni al Parco Nazionale Hwange nello Zimbabwe. Era, finché non è stato ucciso da Walter Palmer, un cacciatore che ha pagato 55.000 $ per il piacere di uccidere quella celebrità di 13 anni con arco e frecce, lasciarla agonizzante per 40 ore per poi decapitarla e spellarla.

Chiaramente, gli animalisti l’hanno presa molto male e hanno sfogato sui social la loro rabbia, al punto che Palmer ha dovuto chiudere il suo ambulatorio dentistico, che era il suo lavoro primario.

Al momento è anche indagato dalle autorità dello Zimbabwe perché quella caccia era illegale. Purtroppo gli americani non sono nuovi a crudeltà del genere. Vi ricordate la storia della ragazzina che postava sui social le foto di lei con gli animali che uccideva nei safari?

FONTE | boredpanda.com

Questo era Cecil, una celebrità nazionale dello Zimbabwe

cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 12

Questo prima che venisse ucciso, decapitato e squartato dai cacciatori che poi hanno provato a nascondere il suo collare che serviva per rintracciarlo, fallendo.

cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 20

Dopo aver pagato 55000 $ lo hanno colpito con arco e frecce e lo hanno lasciato agonizzare per 40 ore

cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 5

Questo è l’assassino, nelle foto diramate dall’Autorità per il turismo dello Zimbabwe:

cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 9

L’opinione pubblica su internet si è schierata così duramente che il dentista / cacciatore ha dovuto chiudere il suo ambulatorio

cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 6 cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 7 cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 10 cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 8

Le autorità dello Zimbabwe stanno investigando sull’uccisione ma Palmer è rientrato negli Stati Uniti

cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 4 cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 2 cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 21

Questa è l’ultima foto di Cecil in vita:

cecil lion illegal hunting internet backlash walter palmer zimbabwe 11

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >