Italia Guerra Bot 2020: se le province italiane vanno in guerra tipo Risiko

Sud contro Nord. Sardegna contro Sicilia. Bergamo contro Brescia. Napoli contro Caserta. Le province italiane sono in guerra.

Sud contro Nord. Sardegna contro Sicilia. Bergamo contro Brescia. Napoli contro Caserta. Le province italiane sono in guerra.

ItaliaGuerraBot 2020 è il nome della pagina che su Facebook mostra le battaglie tra le province limitrofe, e la vittoria di una o dell’altra avviene in maniera totalmente casuale, un po’ come accadeva nelle battaglie della prima e della seconda stagione di Game Of Thrones.

Questo perché la sfida è gestita in totale autonomia da un bot, realizzato da uno sviluppatore italiano su ispirazione della versione mondiale WorldWarBot 2020, dove ad aver vinto è il Paraguay, e della versione della guerra civile statunitense, CivilWarBot 2020, che secondo i prognostici vedrebbe l’Alaska prossima alla vittoria. Ogni 60 minuti, il bot seleziona in modo automatico una delle province a disposizione, calcola la posizione del suo territorio di appartenenza e le fa attaccare la provincia più vicina. La provincia di partenza, dopo aver integrato la provincia sconfitta e aver aumentato così le sue dimensioni, diventa più “aggressiva” per il territorio successivo, e guadagna più possibilità di attaccare nei turni successivi. 5 minuti dopo, il bot riporta sotto tra i commenti la situazione attuale delle conquiste,  in modo autonomo.

I commenti non si sono fatti attendere, e sono veramente la parte divertente di tutta la storia: commenti di campanilismo (che in Italia sono più comuni per il calcio), meme che mostrano sentimenti imperialistici e utenti che gioiscono della conquista della provincia vicina come ad una partita di Risiko, si sono sbizzarriti sotto ogni post dove, tutto sommato, poteva andare peggio. I commenti “negativi” infatti, sono bilanciati da altrettanti commenti di solidarietà e sportività, conditi da una buona dose di ironia.

Al momento la pagina ha raggiunto più di 90mila fan e sono rimaste solo quattro potenze in gioco: Carbonia-Iglesias a ovest con 8 province, Ragusa a sud con 8 province, Taranto a sud-est con 30 province e Verbania-Cusio-Ossola a nord con 64 province. Chi sarà a vincere?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >