Questi tatuaggi ci fanno capire quanto siamo dipendenti dai social network

Perché i social network possono lasciare dei segni evidenti sulla nostra pelle

John-yuyi-artista-tatuaggi-social-network designboom.com - I Tatuaggi temporanei di John Yuyi

 

Che i social network abbiano conquistato una parte sempre più importante nella nostra vita è un dato di fatto. Tempo fa vi avevamo presentato il progetto Web 0.0 dove l’artista Biancoshock aveva rappresentato in maniera “reale” applicazioni come WhatsApp, Tinder o Twitter portandole all’interno di Civitacampomarano, un piccolo paesino di 400 abitanti in provincia di Campobasso. John Yuyi ha fatto qualcosa di simile ma utilizzando dei tatuaggi temporanei, di quelli che usano i bambini e che si incollano facilmente alla pelle bagnandoli con l’acqua.

L’artista taiwanese di stanza a New York ha inventato una serie di tatuaggi per i diversi social network e li ha applicati sul corpo di Julia Abe, la modella che da anni collabora con lui ai suoi progetti. Per Twitter, ad esempio, ha riprodotto il logo del noto uccellino, la foto profilo della ragazza, l’indirizzo del suo account e il numero di tweet scritti al momento. Per Instagram invece c’è la riproduzione della pagina di Julia o il suo ombelico incorniciato come se fosse una foto appena postata, con tanto di cuoricini e commenti.

 

Instagram designboom.com - I tatuaggi temporanei di Jonh Yuyi

 

Ovviamente c’è anche un set di tatuaggi dedicato a Facebook, con like giganti e l’indirizzo della pagina dell’artista, e a WhatsApp, con il simbolo della nota vocale applicato sulla lingua della modella o la notifica di visualizzazione del messaggio posizionato appena sotto il suo occhio.

 

_MG_7918-1_670 johnyuyi.com - I tatuaggi temporanei di Jonh Yuyi

 

Non è la prima volta che l’artista utilizza i tatuaggi temporanei per le sue provocazioni, in passato aveva applicato delle immagini erotiche sul viso di un modello o coperto il corpo di una ragazza con le tante foto che aveva pubblicato negli anni in rete.

 

John-yuiy johnyuyi.com - I tatuaggi temporanei di John Yuyi

 

L’intento della sua provocazione è chiaro, farci ragionare su come la dipendenza dai social network possa portare conseguenze evidenti sulla nostra personalità, come se lasciasse direttamente un segno sulla nostra pelle.

 

FONTE |  designboom.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >