15 cose che non sapete sui viaggi in aereo e che forse non vorreste scoprire

Sicuri di volerne sapere di più su acqua, aria e sull’igiene a bordo?

Society
di Marco Villa facebook 9 maggio 2014 15:27
15 cose che non sapete sui viaggi in aereo e che forse non vorreste scoprire

 lightning

ba-cabin-crew

Tutti viaggiamo, tutti saliamo a bordo di aerei: alcuni con un po’ di tensione, altri in totale relax. Il sito Techly ha raccolto dichiarazioni (più o meno anonime) di addetti ai lavori e ha messo in fila quindici cose che non sapete sugli aerei e sui voli. E che forse non vorreste nemmeno scoprire.

 

1. Se vi chiudete in bagno, sappiate che da fuori si può comunque aprire, anche se è chiuso. Il sistema di sblocco di solito è nascosto dietro il cartello “Vietato Fumare”.

2. L’aria che respirate sull’aereo proviene dai motori: sono loro ad aspirare l’aria dall’esterno e a buttarla all’interno dell’aereo. Tranquilli, però: non si tratta di aria “inquinata”, ma di aria che viene aspirata e portata a una pressione adatta.

3. Quando c’è buio, all’atterraggio le luci vengono abbassate: non è per farvi rilassare, ma per far abituare i vostri occhi e rendervi più reattivi in caso ci siano emergenze.

4. Gli aerei vengono colpiti dai fulmini continuamente: si calcola che ogni aereo commerciale venga colpito almeno una volta all’anno.

lightning

5. Una volta eseguito il decollo, il capitano ha poteri pressoché assoluti: può arrestare i passeggeri, dare loro multe e raccogliere il testamento di qualche sventurato che stia morendo.

6. Coperte e cuscini non vengono mai lavati. E i tavolini su cui appoggiate mani e cibo spesso ospitano anche neonati che devono essere cambiati. Fate due calcoli.

7. Dopo il decollo, puoi chiedere di essere spostato in prima classe. Ovviamente prima del decollo è impossibile, ma una volta partiti può succedere.

8. Metà dei capitani si addormenta mentre pilota l’aereo.

9. I passeggeri rubano abitualmente i giubbotti salvagente.

10. La maschera d’ossigeno contiene ossigeno solo per 15 minuti. Sembra poco, ma è un tempo più che sufficiente per portare l’aereo a un’altitudine a cui non siano più necessarie.

oxygen-mask

11. Nei viaggi di lunga durata, steward e hostess ritardano il più possibile la distribuzione dei pasti, nella speranza che i passeggeri si addormentino.

12. Non bisogna MAI bere l’acqua a bordo. Quella che passa attraverso i servizi igienici e quella del lavandino scorrono quasi a contatto e a volte c’è il rischio che si mischino.

13. Molte compagnie pagano la crew solo una volta avvenuto il decollo: è in quel momento che simbolicamente “timbrano il cartellino”.

14. Nei voli di lunga durata, i piloti hanno pasti differenti e non possono condividerli, per evitare che un’intossicazione o un avvelenamento li metta KO.

15. È probabile che, un attimo dopo avervi fatto spegnere i telefoni, steward e hostess vadano ai loro posti e inizino a messaggiare come se non ci fosse un domani.

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)