Society
di Chiara Longo 18 novembre 2014

20 cose che dimostrano in modo inequivocabile che sei nato al Sud

Tutta la verità, nient’altro che la verità.

1. Conosci più di un paio di persone che parlano come Attila Flagello di Dio.

tumblr_mvdjzmKMup1qz6z2wo1_400[immagine via]

 

2. E sì, lo sai anche tu di avere un accento marcato, grazie mille.

tumblr_msnmmuYPN71qz6z2wo1_500

[immagine via]

 

3. Non sei cresciuto ascoltando gli Oasis ma gli Oesais.

 

4. Dopo pranzo ti vai a stendere.

tumblr_mw5kjneOME1qz6z2wo1_400

[immagini via]

 

5. Credi che friselle, taralli e panzerotti siano la Trinità.

tumblr_mvdk5vFGF31qz6z2wo1_400-1

[immagine via]

 

6. Esiste una legge non scritta che stabilisce che i pranzi della domenica non possono avere una durata inferiore alle 7 ore.

dieta-macrobiotica-lino-banfi-1

dieta-macrobiotica-lino-banfi-3

[immagini via]

 

7. La tua tolleranza al peperoncino è paragonabile solo alla resistenza dell’ultimo giapponese che non sapeva che la Seconda guerra mondiale fosse finita.

tumblr_mvdk489CGL1qz6z2wo1_400

[immagine via]

 

8. Sai che “Me’” è una sillaba dalle moltissime sfumature di significato.

tumblr_mvdjwbBUGb1qz6z2wo1_400-1

[immagine via]

 

9. I discorsi con i tuoi compaesani si svolgono in una lingua franca 30% italiano, 65 % dialetto, 5% intercalari monosillabici.

tumblr_mvshhscB911qhrkxko1_400

 

10. I tuoi amici sono “la comitiva”.

tumblr_mvdk2cpwl71qz6z2wo1_400

[immagine via]

 

11. L’estate nella tua testa dura da marzo ad ottobre.

tumblr_n30cbcsWVp1rfd7lko2_400

[immagine via]

 

12. Non sai come comportati quando nevica.

tumblr_mvfbzaGcqs1qz6z2wo1_400

[immagine via]

 

13. Per la festa del Santo Patrono, indossi il vestito buono e fai un giro sul corso con le luminarie.

tumblr_n1g6k7UUlm1rfd7lko3_500

[immagine via]

 

14. Almeno una volta sei rimasto bloccato dietro un trattore.

tumblr_munjkgGOeT1qz6z2wo1_400

[immagine via]

 

15. Almeno uno dei tuoi 20 cugini è nell’esercito.

tumblr_ndg5ffWWFy1rfd7lko3_400

[immagine via]

 

16. Ogni frase pronunciata dalle donne della tua famiglia si conclude con “a mamma”, “a zia”, “a nonna”.

anigif_enhanced-buzz-2516-1404769081-23

 

17. Per l’università, sei dovuto emigrare lontano da casa e ricevi periodicamente dei pacchi pieni di cibo, infatti non hai bisogno di comprare l’olio: lo sali da giù.

tumblr_n6spcphWwP1rfd7lko1_400

[immagine via]

 

18. Ai cocktail preferisci la Peroni sudata.

tumblr_n65lpwwOZx1qz6z2wo1_400

[immagine via]

 

19. Quando parli non esistono verbi intransitivi.

tumblr_n7d65tuUvO1rfd7lko1_400

[immagine via]

 

20. La prima cosa che ti dicono i tuoi quando scendi è “ti vedo sciupato”.

tumblr_n1cnnigjld1rfd7lko1_500

[immagine via]

 

CORRELATI >