Society
di Simone Stefanini 22 Giugno 2018

20 tipi di idioti da spiaggia

Quando l’idiozia va in vacanza

Quando abiti in una località di mare, hai due obiettivi: odiare i turisti (ne abbiamo già parlato qui) e guardarli mentre tentano di sabotarsi la vacanza in tutti i modi possibili. Ah se fossi un cantante, avrei in mente il titolo del tormentone estivo 2014: “Gente che al mare non ci dovrebbe andare.”

Passiamoli in rassegna, questi idoli moderni totalmente negati per il weekend sulla spiaggia, per le onde e più sinteticamente, per il divertimento.

[immagini via]

1) “Uè mi son comprato la motorètta, Rimini-Riccione in one minute. Valentino is nothing.” Poi si sdenta sulla battigia e tu avrai il primo aneddoto da raccontare per attaccar bottone con le turiste.

anigif_enhanced-13476-1405375264-9

 

2) Non farti ingannare dai riflessi castani: questa ragazza è bionda dentro. Dice all’amico: “Dai riprendimi con la GoPro, questa è la volta buona che finiamo su quel blog di surfisti della Costa Etrusca!”. E manca clamorosamente il mare. 

anigif_enhanced-17957-1405371907-2

 

3) Lo riconosci subito, il vecchio figlio dei fiori. Ora ubriacone, che ha figli con nomi tipo Rivoluzione, Colori, Amore, Namastè. In vacanza se lo devono portare dietro altrimenti lasciato in città combina guai, ma puntualmente li fa sfigurare. Sovente fingono di non conoscerlo e, tra di loro, si chiamano con nomi normali.

anigif_enhanced-29103-1405097955-33

 

4) Poi vedi questa scena e davvero ti domandi dove David Lynch abbia posizionato la telecamera nascosta. Resti con  la netta consapevolezza che questi due signori non vedenti, non dovrebbero giocare a pallavolo con un cane come pallone.

anigif_enhanced-31611-1405355617-1

 

5) La sirenetta dei Bagni Olimpia: è bella, ti piace da quando andavi alle medie, la vedi angelicata come la Beatrice di Dante ma in realtà l’ha data a tutti quelli che ne facevano ufficiale richiesta. Unico requisito: fisico asciutto. La credi superiore, la verità è che ha il quoziente intellettivo di un asciugamano.

anigif_enhanced-31630-1405354817-1

 

6) Tragica conseguenza dell’ aver dedicato tutta l’estate al vano tentativo di entrare nelle grazie (e non solo) della sirenetta dei Bagni Olimpia.

enhanced-9700-1405356578-17

 

7) Loro ci sono sempre. Apprendisti tronisti di Maria De Filippi in vacanza (o in esterna?) Lei sfoggia il tacco dodici in spiaggia e ti fa ricredere sull’importanza del suffragio universale.

enhanced-9705-1405355971-1

 

8) Bello lui: ha passato tutto il pomeriggio a leggere la Gazzetta sotto il sole, coi pantaloni lunghi. La moglie lo ha sgridato e lo ha convinto a mettersi  il costume. Lui si prende male perchè scopre di avere un paio di gambe non sue.

enhanced-10376-1405356316-4

 

9) Il simpatico è quel tuo amico che, non potendo sfoggiare un fisico come si deve per l’estate, la butta sulle cazzate: scherzi, gavettoni, insabbiamenti. Qui ad esempio ha quello che si merita per essere sempre il più coglione di tutti.

enhanced-10611-1405372005-1

 

10) Mentre ti godi la pace, i tuoi amici, nel vano tentativo di rimorchiare, si dannano l’anima con gli sport acquatici: surf, windsuf, body etc. Qualcuno non torna a casa. Qualche altro impara a bestemmiare sott’acqua.

anigif_enhanced-11168-1405372993-14

 

11) Come non amare i campionati di pallone, pallavolo o rugby sulla spiaggia libera? Hai appena trovato la calma, in cuffia hai Sakamoto, vorresti solo fonderti con l’infinito e invece vieni portato al pronto soccorso per una pallonata in faccia che potrebbe avertela tirata Roberto Carlos.

1329246425_beach_football_kick_fail

 

12) Poi c’è quello della compagnia convinto che la ditta “Kitesurf, Cocco, Ombrelloni e Rayban usati” sia un’azienda credibile e si lancia nell’avventura indimenticabile del volo. Che tristezza quando avete dovuto avvertire la famiglia.

anigif_enhanced-12037-1405373303-9

 

13) Lo sfigato dei Vanzina. Quello che fa cose che non ci credi, tipo mettersi in ridicolo in ogni tipo di situazione possibile. Qui prende a calci la testa di un campione italiano di boxe, scambiandola per una palla. Errore fatale, il suo.

anigif_enhanced-9989-1405355044-1

 

14) Il fenomeno vero, quello che ha visto i tutorial di Parkour su YouTube e pensa che provarne le evoluzioni per la prima volta alle spiagge bianche, di fronte alle ragazze che si vuol bombare, sia una buona idea.

anigif_enhanced-9632-1405356348-12

 

15) L’animalista, la ragazza dal cuore di panna che non potrebbe mai viaggiare senza PuciPuci, il suo gattino amoroso. Il guaio è che scorda sempre di informare il gatto ed egli, alla vista del mare, si finge morto.

anigif_enhanced-5829-1405373154-1

 

16) “Buon uomo, gradisce fare una foto a me e a mia moglie di fronte a questo mite mostro marino di proporzioni bibliche?”

anigif_enhanced-7592-1405358303-7

 

17) “Vuoi sposarmi?”

“No, e se usciamo vivi da questa terribile sventura, dovrai vedertela coi miei avvocati.”

anigif_enhanced-11701-1405355531-1

 

18) “Amici, facciamo una scommessa: se riesco a cavalcare l’onda non morirò vergine. Ci state?” 

anigif_enhanced-7546-1405356080-13

 

19) Sul serio pensavi di rimorchiare con le Crocs? Ottimo, ora sembri uno appena uscito dal dermatologo per una cosa anche grave/trasmissibile.

enhanced-18531-1405375325-18

 

20) Le vacanze sono finite. Ci mancheranno quei momenti nei quali tutto sembrava possibile. Diamo un ultimo sguardo al mare e facciamo l’ultima cazzata, che costerà da un minimo di 1200 euro ad un massimo di 50mila euro, a seconda di quanto l’acqua di mare sia entrata prepotentemente nel vano motore e nella roulotte gigante, compromettendone l’utilizzo ed il generale buonumore.

enhanced-12215-1405375861-5

 

BUONA ESTATE! 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >