Society
di Dailybest 13 Dicembre 2011

Alessandra Amoroso nuda: le foto e finalmente il sogno si avvera

Alessandra Amoroso nuda, finalmente. Da tempo si aspettava che la cantante di Amici mostrasse il suo corpo, nuda davvero. Davvero hot. Ecco finalmente le foto. Senza reggiseno, senza mutande, vestita solo della sua bellezza. Bagnata solo dall’acqua di una piscina, come quella del Grande Fratello. Una presenza intensa nelle fantasie di milioni di italiani che l’hanno apprezzata per la sua grandissima voce, ma anche per il suo viso dolce e seducente che l’ha portata dal reality TV alla conquista della musica italiana Reduce dalle fatiche per il suo secondo disco, un album doppio, la prorompente cantante giunta al grande successo dopo essere stata lanciata da Maria De Filippi, decide finalmente di far cadere i vestiti e svelarsi. Corpo sensualissimo, forme perfette, sorriso abbagliante, movenze sexy. La grande cantante Alessandra Amoroso nuda, finalmente.

Ma andiamo con ordine e sveliamo il sogno con calma.

Partiamo da un po’ di storia. Alessandra Amoroso comincia a cantare sin da quando è giovanissima, partecipando a contest locali di ogni tipo. E’ al sud che raccoglie consensi, vincendo nel 2007 la seconda edizione di un improbabile concorso pugliese chiamato Fiori di Pesco. Arrivano i 17 anni ed Alessandra decide di tentare il tutto per tutto con il reality Amici, ma viene mandata a casa dopo alcuni provini. Alessandra Amoroso però non si perde d’animo e continua a cantare a tutta voce, senza orpelli, artisticamente nuda. E con la sua tenacia riesce l’anno successivo a fare tutta la trafila dei provini ed entrare finalmente ad Amici, vincendo il primo premio il 25 marzo 2009, con l’assegnazione di 200.000 euro. A questo si aggiungono il premio della critica ed una borsa si studio di 50.000 euro. Grandissimi trionfi, dunque, per la giovanissima cantante, che diventa subito un idolo dei teen ager di tutta Italia, coinvolgendo conseguentemente anche i genitori, fino a diventare icona pop della nuova musica leggera italiana. Da quel momento in poi è un crescendo continuo, con dischi d’oro e di platino a ripetizione. Arrivano anche tre album, l’ultimo dei quali uscito il 5 dicembre 2011. I suoi singoli invadono le radio. 

La sua popolarità cresce e lei diventa sempre più bella e più sexy. Connubio tra voce e bellezza che in Italia ha pochi uguali.

Torniamo ora al sogno iniziale. Purtroppo è un sogno. Non è una notizia. Perché Alessandra Amoroso non si è mai spogliata, almeno a quanto ci risulta. E questo articolo è scritto per fare un esperimento con Google e capire se indicizza gli articoli in modo intelligente o se basta così poco per fregarlo, scrivendo un titolo furbo e realizzando frasi grammaticalmente corrette con qualche orpello stilistico per definire i contorni di una forma accessibile, fascinosa e di qualità. Alessandra Amoroso nuda per mettere a nudo Panda. Un esperimento SEO? Si, qualcosa del genere.

Un S(e)ogno. 

A questo punto forse bisognerebbe aumentare la keyword density, scrivendo Alessandra Amoroso più di una volta, magari anche con nome e cognome invertiti, tipo: Amoroso Alessandra. E ovviamente dire che nel nostro seogno la cantante di Amici è nuda. Google adesso dovrebbe avere abbastanza informazioni. A queste aggiungiamo che a noi Alesssandra Amoroso, come cantante, nemmeno piace. A nostro avviso è una buona corista con canzoni discutibili. Per quanto ci riguarda è solo l’emblema di come il mercato della musica italiana sia governato dai reality e non più dai parametri artistici e dal libero arbitrio del pubblico, ma questo è un discorso troppo ampio per essere affrontato qui. In questa sede ci premeva solo dire che: Alessandra Amoroso è nuda, davvero nuda, totalmente nuda, ma soltanto in un S(e)ogno che al momento non si è realizzato. Quindi se state cercando sue immagini di nudità, siete capitati nel posto sbagliato.

Vi lasciamo qui sotto una sua immagine, la più “sexy” che abbiamo trovato su google. Fatevela bastare. E magari fatevi un giro du Dailybest che ci sono un sacco di cose interessanti, quadi come l’idea di Alessandra Amoroso nuda.

 

 

alessandra amoroso nuda  alessandra amoroso nuda

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >