Society
di Marco Villa 3 Dicembre 2014

Bill Cosby dei Robinson accusato di stupro da 13 donne

Una delle accusatrici ha dichiarato che Bill Cosby se l’è cavata perché si è sempre nascosto dietro all’immagine rassicurante del padre dei Robinson

bill-cosby1

Chiunque sia nato dall’inizio degli anni ‘70 in poi, da ragazzino ha passato pomeriggi e serate di fronte ai Robinson, la sit com andata in onda originariamente su NBC per otto stagioni.

I Robinson raccontava la storia di una omonima famiglia afroamericana: papà, mamma e cinque figli. Buona borghesia, gente che sta bene. Le vicende sono quelle della tipica serie tv famigliare: figli che crescono, un po’ di lotta inter-generazionale, qualche bisticcio tra i genitori, il tutto appoggiato sulle battute e sul carisma di Bill Cosby, protagonista assoluto e creatore della serie, che non a caso in originale si chiamava The Cosby Show. Nell’arco dei 202 episodi trasmessi, Bill Cosby diventa un’icona in tutto il mondo: il padre buono e ragionevole, sempre pronto alla battuta, ma anche attento all’educazione e alle necessità dei figli.

y6ygzdkzef4hcgsmd4xx

Un’immagine forte, rimasta nella testa di tutti per oltre due decenni, prima di essere distrutta nel giro di pochi mesi. Per l’esattezza, dieci mesi: quelli che vanno dai primi di febbraio ai primi di dicembre, dal giorno in cui riemergono vecchie accuse di stupro al giorno in cui arriva la tredicesima accusa per molestie sessuali.

Già una decina di anni fa, alcune ragazze avevano dichiarato di essere state drogate e stuprate da Bill Cosby, che si accordò con una di loro per non arrivare in tribunale. A partire da febbraio di quest’anno, la storia viene nuovamente diffusa da Gawker e nell’arco di qualche settimana iniziano a piovere accuse: tra il 27 ottobre e il 2 dicembre, nove donne accusano Bill Cosby di averle stuprate quando erano poco più che ragazzine.

Bill Cosby

Una di loro, Alison Jewel, ha dichiarato a DailyNews: «Potremmo essere di fronte al più grande stupratore seriale d’America, che per giunta è riuscito a farla franca per tutto questo tempo. E ce l’ha fatta perché si nascondeva dietro l’immagine di Cliff Robinson».

Un’immagine ormai distrutta, anche perché Judy Huth, l’ultima donna a essersi fatta avanti con un’accusa, dichiara che Cosby l’avrebbe costretta a un rapporto sessuale nel 1974, quando lei aveva solo 15 anni. Il prossimo passo sarà affrontare queste accuse in tribunale. Nel frattempo, le conseguenze iniziano già a farsi sentire: NBC ha infatti cancellato una serie tv con Bill Cosby che aveva annunciato a gennaio 2014.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >