Society
di Giulio Pons 20 dicembre 2011

C’è droga nell’aria

Uno studio del Istituto Inquinamento Ambientale del CNR di Roma risalente al 2007, ma pubblicato in questi giorni, ha scoperto la presenza di sostanze illegali nell’aria, in particolare cocaina e marijuana. L’analisi, inoltre, non s’è fermata qui perché i dati relativi ai livelli di droga nell’aria sono stati incrociati con il database della polizia relativo ai crimini e si è scoperta una correlazione tra numero di crimini legati allo spaccio e al consumo di droghe e livello di cocaina nell’aria.

Dopo il fumo passivo è arrivata la cocaina passiva.

 

CORRELATI >