Questa app aiuta i non vedenti a vedere con i tuoi occhi

Con una app, un non vedente può vedere grazie al tuo aiuto.

Society
di Claudia Di Meo 16 gennaio 2015 15:53
Questa app aiuta i non vedenti a vedere con i tuoi occhi

Be-My-Eyes-3

“Be my eyes” è una nuova applicazione per smartphone, nata in Inghilterra, che ti permette di dare in prestito i tuoi occhi alle persone cieche o ipovedenti,  per aiutarle nelle loro attività quotidiane, ma anche per accompagnarle virtualmente a visitare nuovi posti, mostre, spettacoli ecc…

Il meccanismo è eccellente e facile da utilizzare, ti basterà scaricare l’applicazione e ricevendo delle foto potrai guidare i non vedenti utilizzando la tua voce per descrivere al meglio ciò che loro non possono vedere.

Questo è uno di quei casi in cui la tecnologia unisce l’utile al dilettevole: oltre a prestare un vero e proprio servizio sociale potrai tu stesso esplorare nuovi posti tramite il telefono, osservandoli al meglio come magari non faresti in prima persona. La cecità infatti è una vera malattia, ma molto spesso capita anche a noi, presi dalla fretta o da altre distrazioni, di farci sfuggire ciò che ci circonda, ignorando molti particolari che fanno invece la differenza.

Be-My-Eyes-5

Be-My-Eyes-4

Be-My-Eyes-2

Ecco un video che spiega meglio che cos’è “Be my eyes” e come funziona.

Teaser from Be My Eyes on Vimeo.

(via)

 

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)