Society
di Simone Stefanini 24 Gennaio 2017

In Colorado hanno inventato la marijuana per designer, programmatori e creativi in generale

Designer, programmatori e consulenti di pianificazione strategica, in Colorado possono fumare sul lavoro per incrementare le proprie capacità

 ufunk

 

Sono passati 3 anni da quando, nello stato americano del Colorado, la marijuana è diventata legale nel gennaio del 2014. 3 anni in cui sembra che, dati alla mano, siano aumentati i soldi nelle casse pubbliche e siano diminuiti gli incidenti riguardanti l’abuso della droga leggera.

Un trend che ha creato nuove idee e nuove opportunità di lavoro nella ricerca e nello sviluppo di tipi diversi di marijuana. Un trittico in particolare sta facendo il giro del mondo perché è stato prodotto specificatamente per le persone che lavorano col cervello, per i creativi.

L’agenzia TDA Builder, insieme alla Colorado King, ha sperimentato e messo sul mercato tre diversi tipi di erba chiamata Fifty Weed, che sembra sia in grado di aumentare la creatività di chi ne fa uso.

La Concepting Indica è dedicata ai designer, che grazie alle sue proprietà potranno avere idee meravigliose, o almeno così pare. Notare sull’etichetta i disegni del cervello, della lampadina e del foglio con la penna, che fugano ogni dubbio sulla sua funzione.

 

La Coding Sativa serve ai programmatori, cioè a tutte quelle persone che si fondono con lo schermo del computer per creare siti, software, app e tutto ciò che ruota intorno al business 2.0. Stavolta il disegno sull’etichetta del barattolo mostra lo schermo del computer, le rotelle e una cartella di pc.

 

La terza varietà di erba è la Strategy Hybrid e serve agli strategic planner, i consulenti di pianificazione strategica che guidano il team all’ideazione di soluzioni creative per le aziende. Anche su questo barattolo c’è un disegno che mostra una matita, una cartellina e le persone che vi staranno a sentire mentre darete il meglio di voi, fatti come tacchini.

 

Ora che sembrate tentati dalla cosa, occorre ricordarvi che in Italia la marijuana è illegale e che se tentate di accaparrarvi uno di questi barattoli in edizione limitata, sarete perseguiti dalla legge. Huge disappointment.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >