Society
di Simone Stefanini 20 Febbraio 2015

Consigli pratici per ragazze single in cerca di relazione duratura (nel 1938)

Il piccolo Bignami della seduzione targato 1938

Come dite? Non avete bisogno dei consigli pratici per ragazze single datati 1938? Pensate siano davvero così vecchi da essere ormai sorpassati? Pazze.

Queste proto-infografiche o per meglio dire questi fotoromanzi sono adattissimi per voi ragazze che credete ancora nel principe azzurro e che per trovarlo siete disposte a tutto, anche a colpi di meretricio non adatti alla vostra morale cristallina. Fidatevi. E poi vedrete che, in ogni caso, la situazione finisce esattamente come le vostre serate alcoliche.

Certo, queste foto hanno già la didascalia politically correct, ma guardiamo un po’ cosa vogliono veramente dire:

[immagini via]

La foto dice tipo: cambiatevi privatamente e quando lui arriva, accoglietelo con un sorriso. In realtà, fategli vedere le cosce tornite, così da specificare in partenza che siete pronte alla prima base, alla seconda, alla fine della partita e anche al terzo tempo:

tips1

 

 

Agli uomini non piace che vi trucchiate davanti a loro. Mica è vero. Mettetevi il rossetto come farebbe Mia Wallace, leccatevi le labbra come nel Rocky Horror Picture Show e siate pronte alla famosa frase: “hai un cetriolo in tasca o sei solo contento di vedermi?”

tips2

 

Mettetevi a sedere composte. Certo. Oppure, più verosimilmente, offrite un vedo-non-vedo di quelli talmente espliciti che, nel caso il tipo stia con le gambe accavallate, si schiacci in modo irreparabile gli incontenibili gioielli:

tips3

 

Non parlate mentre ballate. Oppure fatelo e sussurrategli all’orecchio quelle cose che se le sa il prete vi dà da recitare 120 avemarie e 230 padrenostri disponibili anche in comode rate:

tips4

 

Non vi azzardate ad usare lo specchietto per rifarvi il make-up. Usate lo specchietto passeggero. Ora c’è, non siamo mica più nel ’38 eh.

tips6

 

Non accarezzatelo mai in pubblico né prodigatevi in gesti affettuosi che potrebbero umiliarlo, tipo tirargli le alette delle mutande, infilargli le dita dei piedi nel naso, stringerli forte i coglioni urlando “questa è roba mia!”:

tips7

 

Non siate sentimentali, non mettetevi a piangere al primo appuntamento, perché chiaramente poi se lui non ha voglia di accollarsi il vostro destino, non potete nemmeno fargliene una colpa:

tips8

 

Non iniziate a chiacchierare con sconosciuti anziani in evidente carenza di figa, poiché ora non si usa più ma nel ’38, poi a casa erano mazzate:

tips9

 

Non parlate di tessuti abiti, sconti, saldi perché lui non è Tony, il vostro migliore amico gay e voi siete single. Vi dobbiamo spiegare davvero tutto?

tips10

 

Non bevete come le ragazze di paese alla gita di prima superiore, perché magari poi gli vomitate sui pantaloni e, dai, non è che sia il miglior modo per iniziare una relazione duratura:

tips11

 

Nel caso abbiate bevuto, non fate le sgualdrine con gli altri. C’è pure bisogno di spiegarla?

tips12

 

L’ultima immagine è nasce senza didascalia, ma coi potenti mezzi della tecnologia, proviamo a decifrarla. Lei è morta, lui firma gli autografi e intanto il vecchio esulta, perché la Juve ha passato i preliminari di Champions League.

tips13

Avete trovato immagini e descrizioni disdicevoli? Stavamo scherzando. Non c’è bisogno che cambiate la vostra personalità per trovare l’uomo giusto. Siate come siete, probabilmente va già bene così. Oh poi se non funziona, date un’altra chance a questo brillante Bignami della seduzione.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >