Society
di Simone Stefanini 2 Agosto 2016

Dall’incrocio tra Crocs e Dr. Martens ecco le orribili Croc Martens

Per ora è solo teoria, ma ci ha comunque riempito il cuore di orrore

croc-martens dangerousminds.net - Belle, no?

 

Fin dall’alba dei tempi, noi italiani abbiamo amato le calzature. Basti pensare a quelle degli antichi Romani, che andrebbero di moda anche oggi nonostante siano vecchie di 2000 anni. È chiaro quindi che quando guardiamo le nefandezze che vengono dagli Stati Uniti, ne rimaniamo talmente terrorizzati che la nostra espressione, in questo preciso momento, è quella della ragazzina morta nell’armadio di The Ring.

Chiariamo subito una cosa, ciò che vi mostriamo è frutto di una sagace tecnica di Photoshop volta a creare un mash-up surreale e incredibile, quello tra gli anfibi più amati dai tipi tosti di tutto il mondo, i Dr. Martens e gli zoccoli in gomma più schifosi del creato, i Crocs. Ecco arrivare, direttamente dalla fantasia perversa di un maniaco, i Croc Martens: dietro, vera pelle e tradizionali cuciture gialle, davanti gomma coi buchi per far respirare la fetta. Sotto lo screenshot e il primo commento, al quale ci sentiamo di aderire.

 

E se pensate che sia solo una ragazzata dell’internet, un progetto goliardico che non vedrà mai la luce, occorre ricordarvi che già avevamo parlato degli stivali infradito, che sono una terribile realtà americana (di cui vi forniamo il comodo RVM qui sotto).

 

cowboybootsnadalsdfsdfsdf_465_620_int via - Che paura…

 

Se dopo questa visione credete di poter chiudere occhio stanotte, dobbiamo darvi una brutta notizia: il terrore non è ancora finito, anzi. Questa mania a stelle e strisce di combinare uno stivale con un altro tipo di calzatura  ha portato alcun negozi di sicuro stile a esibire senza vergogna lo stivale/scarpa sportiva, come potete vedere qui sotto. Se questa calzatura agghiacciante viene davvero commercializzata, allora un giorno potremmo vedere sugli scaffali dei negozi anche le Croc Martens, che segnerebbero la fine dell’utopia, del sogno di poter vivere in un mondo migliore di questo.

Restiamo uniti e speriamo che ciò non accada mai.

 

cowboybootshoe1sdfsdfsdf_465_620_int dangerousminds - Siamo svenuti.

 

FONTE | Dangerous Minds

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >