Society
di Simone Stefanini 23 Febbraio 2015

25 eroi degli epic fail che avrebbero dovuto essere morti

Avete presente gli eroi dei video o delle foto di epica fail dolorosissimi? Quale sarà il loro vero destino? Tentiamo di scoprirlo in questa galleria.

Avete presente quando guardate quei video da mezz’ora riguardanti tutti i peggiori epic fail, le cadute più tremende degli skater, le bionde che si spatasciano al suolo dopo aver ballato ubriache sui tavolini, i russi che si fanno esplodere bombe carta in testa per divertimento o i ciccioni che si lanciano con la liana sul lago facendosi malissimo? Lì per lì ci fate le risatone “ahahahah che matti” e poi le condividete sui social e contribuite a renderli virali.

Quante volte vi è venuto in mente che queste azioni sconsiderate, documentate da video correlato, abbiano in realtà portato alla morte o al ferimento grave dell’ignaro protagonista? Noi moltissime. Guardando quelle gesta infelici, non possiamo che pensare a come si siano ridotti i 17enni rimasti offesi nei video, di come a 25 anni abbiano visitato più ortopedici che figa.

Qui sotto vi proponiamo una galleria di azioni prive di buon senso che hanno verosimilmente portato alla morte del protagonista. (Attenzione: non è vero che la gente in questo video è morta, o se lo ha fatto è successo dopo e non ha niente a che fare col risultato, comunque rovinoso, delle azioni dementi che state per vedere. Era solo un espediente letterario usato per costruire una tensione drammatica in grado di farvi godere appieno le gesta folli di questi signori) 

Legenda: quando una parola finisce per  _  significa: morte sul colpo.

[via]

Trasloco fai da te? Ahiahiahiahiahiahiahiahiahiahi.

999e8b79f76e6975bf61eaf1930279f0 650x

 

Più potente di una pistola che spara uranio impoverito. Chi lascia per primo il gommino fa dell’altro un cadavere:

be8f216431a6bb496dc60f60c78aa2cc 650x

 

No ma infatti sul silos di gas c’è scritto “Oh, fuma tranquillo eh!”

82db025063b3feb6a182872c04b5733c 650x

 

“I believe I can die.”

55c7dc253bdf0c1e8bc7cbe84a79e59f 650x

 

Una musata talmente forte che si è scavata la fossa da sola. 

eccf69d49f7261bd985fe05d8c6b190e 650x

 

Il colpo fortissimo col ferro 3 dato di precisione sull’osso sacro, dona una rendita a vita a questo ragazzino. La pensione d’invalidità.

0dbe6d07a31e5e569a6714721f2cb9b7 650x

 

Quando il palloncino è scoppiato, la faccia del biondino ha disegnato un Pollock sul muro:

ec819182ead428acba9b72650458f851 650x

 

Mio fratello è figlio unico:

abeb601ef5cee1d66b0862a4f0b69dc7 650x

 

La minigonna ed il culo all’insù non ti salveranno stavolta. Al primo sparo, salta metà della faccia:

bac8ba55d136aed13bafad396f888722 650x

 

È stato più sicuro il viaggio di McCounaghey in Interstellar:

a4e4de9d6e295336e4809213dc83a5d3

 

Viva chi decide di filmare la ragazza che prende fuoco invece di aiutarla:

631abaa1b44c48eb807796484622a796 650x

 

Questo è un epocale Darwin Award:

fd36ccfeaa82d813e8c43fabe7e75c3f 650x

 

“Giampaolo, mi passi l’olio?”

d5d439c2883395fb83836aa2b70a69ee 650x

 

“Carina la caprett_”

4442ecf220abcc9dcc5af84c5a13b45c 650x

 

Il costume da zebra non è la migliore delle idee se transiti per una via abitata da giaguari stupratori affamati:

cd7fa393e9deab4e4403d200e11cc0e2 650x

 

“Ok ora mi lavo i dent_”

8e5d6f7e3df986817f3bf7058d014835 650x

 

“Dai c’hai altri 3 metri in retro, agevole proprio:”

7fb6fb35d2f09bcd4005923b02da96bf 650x

 

Se ha il cellulare con la vibrazione, è spacciato:

2ac0eb616135af4a04f79b544f28f8c3 650x

 

“Perché, voi non lo usate così?”

94b6331b27f866cd715a0c8e743a80b2 650x

 

“Sarà il solito scherzo di quegli scemi dei miei amic_”

58bd8ed5932a140b92e9aa19d02272de 650x

 

Nei miei sogni proibiti, la moto non è attaccata al muro, gliela stanno lanciando:

bcece9cca195c322ef69f956e564eccb 650x

 

“Perché non ci abbiamo pensato prim_”

803d3a6806d9eece1773dbbb1ed5a28b 650x

 

“Tutti mi dicevano ‘Ti serve un’officina per lavorare’… Sfigati.”

2d3a6816c3c990871aaf399ba115a0d3 650x

 

La decapitazione di Maria Antonietta:

dae001b27401bdd8210282dab43f9e4d 650x

 

Trovarsi nel posto giusto al momento giusto:

5849be6c277cf5a5c7135c9d320af6ec 650x

 

“La musica è la mia guid_”

c12d32d9e88620a130b671d729434f30 650x

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >