Society
di Matteo Scotini 13 Febbraio 2018

Tutti gli eventi di San Valentino a Milano per evitare fiori e cioccolatini

Illustrazione © Hyocheon Jeong www.instagram.com Illustrazione © Hyocheon Jeong

 

Ci risiamo: tra le cose sicure oltre la morte ci sono le tasse e la cena romantica a San Valentino. Certo, di anno in anno i ristoranti che non abbiamo ancora visto vanno riducendosi e le aspettative per la serata e il regalo salgono in maniera esponenziale. I giovanissimi alle prime esperienze paraconiugali saranno ben tranquilli, difficilmente potranno ripetersi. E i più grandicelli? Quelli che ormai hanno visto cambiare (anche se di poco) la strategia di comunicazione dei Baci Perugina già un paio di volte? Ecco qualcosa che potreste fare a Milano a San Valentino se non vi va di imbarcarvi nelle solite cene a tema o se siete già stati a Parigi troppe volte.

Il closing party de Il Festival dell’Amore

Cosa Fare San Valentino Milano

Da venerdì 9 a mercoledì 14 febbraio, al Base di via Borgognone 34, va in scena la prima edizione de Il Festival dell’Amore. Ce ne siamo accorti: vi abbiamo avvisato tardi, ma siete ancora in tempo per il closing party “The Night Lovers”. I rappresentanti di tre crew milanesi: Eurocrash, Just Cavalle, Elita Soundsystem si uniscono per raccontare e condividere una sola cosa: l’amore

 

 

Tre proiezioni sull’amore al MIC

Coa fare Milano San Valentino 2

Per San valentino il MIC – Museo Interattivo del Cinema ha organizzato un programma tutto dedicato alla festa degli innamorati. Il calendario prevede tre film a tema tra cui un vero gioiello d’animazione mai distribuito in Italia, Jack e la meccanica del cuore (2014), ad arricchire il palinsesto, alle 15:30 e alle 17:30, le visite al percorso multimediale Kiss Me Film, sulle pellicole più romantiche della storia del cinema.

 

Festa del Caffè e del Cioccolato

Cosa Fare Milano San Valentino

In occasione di San Valentino, Bialetti, in collaborazione con Lindt, organizza la Festa del Caffè e del Cioccolato, un evento che da venerdì 9 a 21 febbraio animerà i Bialetti Store di tutta Italia, Milano compresa.Il benvenuto all’interno degli store sarà un invito alla degustazione gratuita, con la possibilità di assaporare l’intera gamma delle miscele in capsula I Caffè d’Italia Bialetti. Per completare l’esperienza sensoriale di un autentico espresso all’italiana e aprire lo spirito alla dolcezza di San Valentino, insieme al caffè saranno a disposizione le golose praline Cuori Lindor.

 

 

Dal 7 al 14 febbraio il consorzio Vialedeimille organizza la ‘Milano Love Week’

Cosa fare Milano San Valentino

Per festeggiare in modo diverso San Valentino, con una serie di discussioni pubbliche che guardano all’amore uscendo dalla condanna e lo stereotipo della coppietta di seguito il risultato del primo incontro.

Istant Art e cibo Gourmet al Mudec Bistrot
Cosa fare SanValentino Milano

Lo chef stellato Enrico Bartolini e l’instant artist Maurizio Galimberti insieme per opere istantanee composte dalle immagini di tre piatti gourmet e dal ritratto dello chef, realizzate in collaborazione con Pink Lady®, la mela dal bollino a forma di cuore. Dal 12 al 18 febbraio, “l’arredo d’autore” al Mudec Bistrot di Milano e il dolce  simbolo “L’Amore è Tratto” inserito in esclusiva nel menù.

La Pinacoteca di Brera rilancia #Lovebrera

Cosa fare Milano Sanvalentino 5

Si tratta di un evento social, dunque la Pinacoteca resterà aperta con orari e modalità di visita ordinari.
#lovebrera è alla sua seconda edizione, dopo il successo dello scorso anno era impossibile non riproporlo, il pubblico è invitato a fotografarsi davanti i più famosi innamorati di Brera e condividere la foto sui social attaverso l’hashtag.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >