Society
di Sandro Giorello 1 Dicembre 2015

600 finte pubblicità per protestare contro la conferenza sul clima di Parigi

Presi di mira soprattutto gli sponsor, non sempre esenti da colpe

Quest’anno Parigi ospita il COP21, il summit internazionale dedicato ai cambiamenti climatici mondiali. In un’atmosfera già carica di tensione per via degli attacchi terroristici dello scorso novembre – e per cui vige ancora lo stato di emergenzasono comparsi 600 poster sparsi per tutta la città il cui obiettivo è prendere in giro i principali leader coinvolti nella conferenza come Francois Hollande, David Cameron e Barack Obama e, soprattutto, sottolineare l’ipocrisia della scelta di alcuni degli sponsor di questa ventunesima edizione. Molti manifesti, infatti, riprendono le pubblicità di marchi quali Air France, Dow Chemicals, Volkswagen GDF Suez (Engie) cambiandone lo slogan in modo provocatorio.

 

ad-5 thisiscolossal - “Ci spiace di essere stati beccati”, Volkswagen

 

Non si tratta di stampe attaccate ai pali o ai muri con nastro adesivo o colla, i poster sono stati inseriti nelle pensiline dei bus e negli spazi dedicati alle affissioni tradizionali. Se si aggiunge il fatto che sembrano del tutto uguali alle normali pubblicità, si capisce come lo scopo di tutta l’operazione sia quello di portare il normale cittadino ad avvicinarsi e approfondire meglio il messaggio contenuto.

A capo di questa protesta c’è Brandalism un collettivo di 82 artisti, provenienti da 19 paesi diversi. Tra gli italiani troviamo: Millo, BR1, Fra BiancoShock, Opiemme e Never2501.

Sponsorizzando la conferenza sul clima –  ha dichiarato il portavoce di Brandalims, Joe Elan – “grandi inquinatori come Air France e GDF Suez possono promuovere se stessi come parte della soluzione quando, in realtà, sono parte del problema“.

Se volete approfondire il progetto e conoscere tutti gli artisti coinvolti, consultate il sito brandalism.org.uk

 

ad-6 thisiscolossal - “Live the climate experience”, slogan del COP21

 

brandalism 2 qz.com Brandalism

 

Brandalism qz.com Brandalism

 

ad-4 thisiscolossal - “Conosciamo l’impatto dei combustibili fossili, ma in pubblico neghiamo tutto”, Mobil

 

ad-3 thisiscolossal - Brandalism

 

FONTE |  thisiscolossal.com, qz.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >