Society
di Dailybest 25 Febbraio 2012

Geppi Cucciari seno: le foto hot delle tette più cercate sul web

Geppi Cucciari nuda con tette in topless. Le foto hot del seno della sexy showgirl televisiva più simpatica in circolazione sono una visione hard che fa impazzire la fantasia e popola i sogni di milioni di italiani. Le sue forme sono diventate incredibilmente popolari sul web, specialmente le sue tette: lo dicono le migliaia di ricerche che gli utenti di Internet effettuano ogni mese per trovare possibili calendary sexy, filmini porno rubati, oops tv, upskirt trafugati da fotogrammi e molto altro. Sorprende quanto una ragazza acqua e sapone sia riuscita a diventare un sogno erotico di così tante persone. Questo post è dedicato a tutti coloro che cercano il seno della bella Geppi Cucciari nuda, tra spiagge paparazzate o semplici oops televisivi.

Ma procediamo con ordine e facciamo prima un breve excursus per ricordare la carriera di questa showgirl in ascesa.

Maria Giuseppina Cucciari nasce a Cagliari nel 1973 e cresce in provincia a Macomer (Nuoro). Si trasferisce a Milano, dove nel  2000 entra a far parte del laboratorio teatrale Scaldasole, in cui comincia a fare la gavetta. Nel 2001 consegue la laurea in giurisprudenza all’Università Cattolica di Milano e viene scelta tra coloro che partecipano al laboratorio artistico di Zelig. Nel 2002 arriva la prima esposizione mediatica, grazia alla partecipazione al programma radiofonico “Pinocchio”, in onda su Radio Deejay e condotto da La Pina. Nello stesso anno, con il gruppo Scaldasole, è trai protagonisti del programma radiofonico “Scaldanight”, in onda su Radio Popolare. Ancora nel 2002 prende parte a “Shorty and Spotty”, programma in onda su Happy Channel, insieme al duo comico dei Pali e Dispari.

Nella biennio 2002-2003 intensifica la sua attività teatrale, partecipando a diverse rappresentazioni. Nel 2003 mette piedi in modo deciso nella TV, partecipando al programma cabarettistico Zelig Off, messo in onda su Italia 1 in in seconda serata.

Nel 2004 continua la sua crescita televisiva e partecipa al programma comico Comedy Lab, trasmesso da MTV Comedy Lab. Diventa anche attrice cinematografica, entrando nel 2005 nel cast di “Attacco allo stato”, film con Raoul Bova che va in onda su Canale 5. A partire dal 2005 e fino al 2009 è una delle protagoniste che animano il programma “Zelig Circus”, riuscendo a conquistare la prima serata di Canale 5. In quegli anni è anche nel cast di una sitcom televisiva: “Belli dentro”, trasmessa su Canale 5 e con la quale si aggiudica nel 2006 il premio Telegrolla in qualità di migliore attrice di sitcom. La sua bravura con le parole la porta a scrivere molto, diventando anche collaboratrice del settimanale Donna Moderna, per la quale firma diversi articoli. L’anno successivo pubblica addirittura il suo primo romanzo intitolato “Meglio donna che male accompagnata”.

Nel 2007 conduce “Geppi Hour” su Sky. Nello stesso anno, recita in “Grande, grosso e Verdone” firmato dal grande Carlo Verdone. Dal 2009 è commentatrice di sondaggi in “Victor Victoria” su La7 ed in quel periodo pubblica anche il suo nuovoromanzo “Meglio un uomo oggi” perla Mondadori.

Nel 2010 e 2011 è chiamata da Maria De Filippi a condurre Italia’s Got Talent su Canale 5.  A partire dal 28 febbraio 2011 è la conduttrice di “G’ Day”, programma pre-serale de LA7. Nel 2012 raggiunge uno dei punti più alti di visibilità conucendo Sanremo2012 insieme a Gianni Morandi e Rocco Papaleo. Nel 2012 è premiata come miglior personaggio televisivo femminile

Geppi è grande appassionata di pallacanestro,  sport che ha praticato in gioventù arrivando a giocare anche in A2 vestendo la maglia della Virtus Cagliari e ancora oggi frequenta spesso i campi da basket. Ed è forse proprio la passione per lo sport che le ha regalato quel corpo che oggi è oggetto dei sogni di tanti italiani.

Su google è cercatissima. Geppi Cucciari seno. Geppi Cucciari hot. Geppi Cucciari tette. Topless, hard, sextape, pornazzo. Chi più ne ha più ne metta. Le keyword impazzano su Google per trovare una parvenza di nudità della bella showgirl sarda. Purtroppo però il web non è generoso in tal senso, perchè di Geppi Cucciari nuda non v’è traccia. Conserva il suo corpo gelosamente e non lo regala al grande pubblico.

Questo post in effetti non avrebbe senso, se non come esperimento digitale per scherzare con il SEO e capire quanto traffico sia possibile generare prendendo in giro il motore di ricerca. Non ce ne voglia la bellissima e simpaticissima Geppi. E non ce ne vogliate voi se vi abbiamo trascinato su Dailybest con uno scherzoso esperimento. Qui non troverete foto del seno di Geppi Cucciari, nè tantomeno sue foto hot. Su Dailybest però ci sono tante cose che forse piacerebbero anche a Geppi, a cui va tutta la nostra stima e simpatia.

Per finire, vi lasciamo una foto sexy di Geppi. La più sexy che abbiamo trovato in rete. Per ora fatevela bastare e poi fatevi un giro su Dailybest.

 

geppi cucciari seno: il topless più cercato del web  geppi cucciari seno: il topless più cercato del web

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >