Society
di Simone Stefanini 23 Gennaio 2017

Chi è Ghisberto, il vignettista anti Charlie Hebdo diventato troppo presto eroe nazionale

Le sue vignette sono razziste e sessiste, non meno di cattivo gusto di quelle di Charlie Hebdo

 Facebook

 

Sembrano proprio lontani i tempi in cui la maggior parte degli italiani sui social si chiamava Charlie Hebdo, dal nome del settimanale satirico francese che subì un attentato terroristico il 7 gennaio 2015 a Parigi. Dopo la vignetta sul terremoto in Italia dell’agosto 2016 e quella più recente della morte che scende a valanga sull’Hotel Rigopiano, la condanna per il cinismo utilizzato è stata molto diffusa. Fiorello ha chiamato senza mezzi termini i vignettisti di Charlie Hebdo pezzi di merda.

Qui sotto, la vignetta incriminata e la shitstorm di commenti che ne sono scaturiti.

 

 

Tra i molti a voler dire la propria in merito, il vignettista Ghisberto che ha disegnato una controvignetta diventata molto popolare , in cui un soccorritore arriva prima della morte e le mostra il dito medio. Quasi 30mila condivisioni e applausi a scena aperta.

 

 

Ghisberto, prima di questa vignetta non era molto conosciuto, ma con una mossa è diventato una sorta di eroe nazionale, di salvatore della patria dileggiata dal nemico francese. La sua vignetta è stata portata in trionfo anche da insospettabili progressisti colti da fulminante patriottismo, anche alla luce dell’euforia, dopo il ritrovamento di 9 persone vive sotto la neve.

I molti che lo hanno condiviso, però, devono essersi soffermati solo su quella vignetta, senza approfondire il lavoro di tale autore satirico. Basta infatti scorrere la sua pagina Facebook per trovarsi di fronte a vere e proprie perle di razzismo e di sessismo che lasciano basiti. In quella che vi mostriamo, ad esempio, un extracomunitario porta la meningite in Italia. Una bufala da lasciare senza parole.

 

 

Un’altra che vi mostriamo riguarda i presunti trattamenti di favore che avrebbero gli immigrati rispetto agli italiani durante l’emergenza neve.

 

 

Molte le vignette sulla Presidente della Camera Laura Boldrini, rappresentata sempre come una donna in putrefazione che attende gli immigrati a braccia aperte.

 

 

Un tema, quello dell’immigrazione vista con occhio razzista e populista, che il vignettista ama davvero tanto, al punto da rappresentare gli immigrati come schiavi (vedasi scritta Kunta Kinte) al soldo dei nobili progressisti.

 

 

A volte ci prova a parlare di altri temi, come in questo caso il femminicidio, ma diciamo pure che il tatto non è il suo punto forte.

 

 

Che risate, vero?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >