Foto di Melk Hagelslag da Pixabay
Society
di Elisabetta Limone 21 Gennaio 2020

Il mercato del lusso, un settore che non conosce crisi, anche in Italia

La crisi economica attanaglia tutto il globo, Italia compresa, da oltre un decennio. Alcuni mercati però, sembrano non essere minimamente interessati da questa contrazione quasi senza precedenti. Tra questi troviamo sicuramente quello del lusso. Per comprendere meglio la situazione, nel solo anno 2017 questa industria è stata in grado di generare da sola 1.200 miliardi di euro nel mondo, con moltissimi posti di lavoro creati. Vediamo insieme quali sono i fattori che sostengono questo solido mercato sempre più promettente.

Mercato del lusso: 3 pilastri a sostenerlo

Come anticipato, il mercato del lusso non è nemmeno minimamente toccato dalla grande crisi dell’ultimo decennio. I motivi di questa crescita inarrestabile, sono da ricercarsi in 3 fattori molto precisi, ovvero i Millenials, il turismo e il web.

  • Millenials. Circa l’80% del fatturato globale dell’anno 2017 del mercato del lusso, è stato determinato proprio dalla generazione Millenials. Stiamo parlando dei nati al termine del XX secolo, definiti anche generazione Y. Ricordiamo che chi ne fa parte, di fatto non conosce com’era il mondo prima dell’avvento di internet. La Gen Y è composta da consumatori con abitudini differenti rispetto ai loro genitori. Questi ragazzi non sono alla ricerca di un semplice prodotto, o di uno status symbol come accadeva in passato, bensì di un brand che possa ispirare fiducia e trasparenza. Alle spalle del prodotto di lusso c’è sempre un’idea di condivisione: questa la filosofia dei Millenials.
  • Turismo. Una rilevante fonte di ricavo per il settore del lusso, proviene dal turismo, ma soprattutto da quelle moltissime spese effettuate nelle aree tax Free degli aeroporti durante i viaggi. Entrando nel dettaglio di quella che è la situazione italiana, il 28% dei fatturati provenienti da tali aeroporti, è stato prodotto dai cinesi. A seguire americani e russi. Il nostro paese gode di una popolarità immensa nel mondo per i brand del lusso, e il Made in Italy è probabilmente l’unico settore che non conosce confini.
  • Web. Di fatto non esiste aspetto della nostra vita che il web non sia stato in grado di modificare, in alcuni casi rivoluzionare del tutto. Uno di questi cambiamenti epocali è inerente appunto al mondo del lusso. La maggior parte dei brand più noti di questo settore infatti, è attivamente presente su ogni social network possibile, Facebook e Instagram in cima alla lista, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Del fatturato totale dell’anno 2017, una cospicua fetta proviene appunto dai canali online, con un inevitabile crescita anche dell’indotto, ovvero degli investimenti pubblicitari.

Il lusso italiano

Volendo analizzare più nel dettaglio quella che è la situazione italiana, il mercato del lusso può essere considerato come uno dei motivi di orgoglio a livello internazionale. Nella top 100 dei brand più noti al mondo, ben 29 sono italiani, quasi uno su tre. Che si tratti di scarpe, di vestiti, di borse o di orologi Maserati di classe, il Made in Italy fa sempre parlare di sé, in ogni settore merceologico possibile.

Ovviamente i numeri citati si riflettono anche sulla situazione lavorativa italiana, rendendo il mercato del lusso un punto cardine dell’occupazione. Nonostante la dimensione famigliare di alcuni noti brand infatti, il settore è sostenuto da quasi 70.000 imprese, occupando la notevole cifra di oltre 600.000 persone.

Nel panorama mondiale, c’è però molto fermento, e l’Italia non deve assolutamente sedere sugli allori. In particolar modo l’Asia sta crescendo in maniera vertiginosa più di altri paesi nel mercato del lusso, e prendendo in considerazione i 100 brand più noti già citati, 20 sono proprio di origine asiatica, con una maggioranza proveniente dalla Repubblica cinese. Il pericolo è che questa parte del mondo possa cominciare a camminare da sola, sottraendo fatturati al Made in Italy, con conseguenze che potrebbero rivelarsi disastrose per l’economia.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >