Society
di Simone Stefanini 9 Marzo 2015

Queste illustrazioni provocatorie descrivono in modo spietato la società in cui viviamo

Queste illustrazioni sono come un pugno nello stomaco.

Non è esattamente semplice parlare in generale della società nel 2015, senza descrivere inevitabilmente i suoi vizi, più che le sue virtù. Sarà perché i media si cibano delle cattive notizie e danno sempre poco risalto a quelle buone, per instillare un clima strisciante di paura tra la gente comune, per tenerla chiusa in casa a guardare la tv o al computer a fare shopping consolatorio online. Sarà perché sdoganando la cattiva notizia, cresce l’indignazione generale, ma anche l’emulazione.

A prima vista, queste illustrazioni colorate sembrano innocue, quasi innocenti. Basta però soffermarsi un attimo su ognuna di esse per capire che Gunsmithcat (aka Luis Quiles), tramite il linguaggio pop, vuole far passare una severa e spietata critica nei confronti di ciò che viviamo continuamente, che ci sembra normale.

Dunque servendosi di riferimenti culturali contemporanei, provenienti dai videogame, dai social, dalla tv e dalla tecnologia, mostra le terribili contraddizioni che viviamo senza rendercene conto. L’omofobia,  il maschilismo, il razzismo, lo sport vittima degli sponsor, la censura, l’abuso di farmaci o di cibo spazzatura, la religione repressiva, la pornografia e l’ossessione di mostrare la vita a tutti sui social network e la guerra che massacra gli innocenti.

Immagini pesanti da guardare, proprio perché cambiano il contesto delle icone che entrano tutti i giorni nella nostra vita, spiazzandoci ed inducendoci a riflettere.

FONTE | sobadsogood.com

new_year_by_gunsmithcat-d8ctpq0maria_llena_eres_de_gracia_by_gunsmithcat-d7gbtwy DmpzP4n mVpDChT 2yUcU1i 3Pbnund beoxgY0 uaZLpoh kRrDZWo LPHygQc WkljEBCgR8hoFh FJ8wIlA ZtK39F5

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >