Society
di Elisabetta Limone 11 Marzo 2020

La presenza del sesso su Twitter

Anche su Twitter si parla di sesso? Esiste, infatti, un lato oscuro di questo Social Network dove gli uomini spiegano dettagliatamente i loro incontri sessuali con prostitute, escort o accompagnatrici.

In questo articolo vogliamo farti scoprire la presenza del sesso su Twitter affinché tu possa conoscere questo lato più intimo di questo Social Network conosciuto nel mondo intero.

Recensioni erotiche su Twitter

Grazie a un sito web esperto come Mill’Erotici ci siamo addentrati in quest’altro lato di Twitter per scoprire che tanti uomini raccontano i loro incontri sessuali con le prostitute. La maggior parte di questi utenti ha un account con uno pseudonimo per occultare la loro vera identità e poter contattare donne su Internet senza mettere a rischio la loro propria privacy. Poi, dopo questi incontri, Twitter si converte in uno spazio in cui commentare l’esperienza che hanno vissuto.

Su Twitter esiste un gruppo di utenti che si dedica a consigliare accompagnatrici e a darle una valutazione su questo Social Network. Quindi, altre persone interessate in questi servizi possono confrontare le esperienze e lasciarsi consigliare da altri uomini che sono stati in compagnia di una professionista.

Trovare questi utenti su Internet è di solito semplice dato che nella loro foto profilo appaiono normalmente circondati da tante donne o hanno caricature che nascondono la loro vera identità. Inoltre, è possibile riconoscerli anche perché il loro pseudonimo ha diminutivi come “pre” (di prepagato), “catador” (assaggiatore in spagnolo) o semplicemente “cat” e nella loro descrizione si presentano come appassionati della bellezza o delle donne.

Ma, oltre agli utenti che descrivono i loro incontri con le prostitute, su Twitter troviamo anche account gestiti dalle stesse professioniste del sesso, che utilizzano la rete sociale come una fonte di contatti e di clienti. Una nuova forma di farsi pubblicità su un Social Network istantaneo e che riesce a creare tendenza e gruppi di follower interessati dagli stessi settori.

Uno dei motivi per cui Twitter si è convertito in uno strumento imprescindibile per il contatto tra il cliente e la prostituta è che tale social ha davvero poca censura ed è quindi perfetto per questo tipo di contatti. Inoltre, avendo pochi caratteri a disposizione per twittare, si converte in un mezzo molto discreto ma efficace, che riesce a far chiudere l’affare in pochi minuti.

La foto e il messaggio che pubblica la prostituta in questione può arrivare a migliaia di utenti a seconda dei follower in pochi secondi e, successivamente, se qualcuno ritwitta il messaggio, la portata può aumentare. Quindi, ci troviamo davanti a un mezzo di comunicazione e di marketing davvero potente e interessante per le prostitute.

È importante considerare che anche loro non mostrano il loro volto su Twitter. La privacy è molto importante ed è per questo che normalmente viene mostrato il corpo e le curve, senza far intravedere il viso. È il modo più efficace per evitare di essere mostrate alla società.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >