Photo by Austin Distel on Unsplash
Society
di Elisabetta Limone 11 Marzo 2020

La presenza del sesso su Twitter

Anche su Twitter si parla di sesso? Esiste, infatti, un lato oscuro di questo Social Network dove gli uomini spiegano dettagliatamente i loro incontri sessuali con prostitute, escort o accompagnatrici.

In questo articolo vogliamo farti scoprire la presenza del sesso su Twitter affinché tu possa conoscere questo lato più intimo di questo Social Network conosciuto nel mondo intero.

Recensioni erotiche su Twitter

Grazie a un sito web esperto come Mill’Erotici ci siamo addentrati in quest’altro lato di Twitter per scoprire che tanti uomini raccontano i loro incontri sessuali con le prostitute. La maggior parte di questi utenti ha un account con uno pseudonimo per occultare la loro vera identità e poter contattare donne su Internet senza mettere a rischio la loro propria privacy. Poi, dopo questi incontri, Twitter si converte in uno spazio in cui commentare l’esperienza che hanno vissuto.

Su Twitter esiste un gruppo di utenti che si dedica a consigliare accompagnatrici e a darle una valutazione su questo Social Network. Quindi, altre persone interessate in questi servizi possono confrontare le esperienze e lasciarsi consigliare da altri uomini che sono stati in compagnia di una professionista.

Trovare questi utenti su Internet è di solito semplice dato che nella loro foto profilo appaiono normalmente circondati da tante donne o hanno caricature che nascondono la loro vera identità. Inoltre, è possibile riconoscerli anche perché il loro pseudonimo ha diminutivi come “pre” (di prepagato), “catador” (assaggiatore in spagnolo) o semplicemente “cat” e nella loro descrizione si presentano come appassionati della bellezza o delle donne.

Ma, oltre agli utenti che descrivono i loro incontri con le prostitute, su Twitter troviamo anche account gestiti dalle stesse professioniste del sesso, che utilizzano la rete sociale come una fonte di contatti e di clienti. Una nuova forma di farsi pubblicità su un Social Network istantaneo e che riesce a creare tendenza e gruppi di follower interessati dagli stessi settori.

Uno dei motivi per cui Twitter si è convertito in uno strumento imprescindibile per il contatto tra il cliente e la prostituta è che tale social ha davvero poca censura ed è quindi perfetto per questo tipo di contatti. Inoltre, avendo pochi caratteri a disposizione per twittare, si converte in un mezzo molto discreto ma efficace, che riesce a far chiudere l’affare in pochi minuti.

La foto e il messaggio che pubblica la prostituta in questione può arrivare a migliaia di utenti a seconda dei follower in pochi secondi e, successivamente, se qualcuno ritwitta il messaggio, la portata può aumentare. Quindi, ci troviamo davanti a un mezzo di comunicazione e di marketing davvero potente e interessante per le prostitute.

È importante considerare che anche loro non mostrano il loro volto su Twitter. La privacy è molto importante ed è per questo che normalmente viene mostrato il corpo e le curve, senza far intravedere il viso. È il modo più efficace per evitare di essere mostrate alla società.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >