Il miglior lavoro del mondo è in Australia: 90mila dollari per divertirsi il più possibile

Andrew Smith è Chief Funster in Australia: il suo compito è divertirsi il più possibile.

Society
di Marco Villa facebook 10 aprile 2014 12:20
Il miglior lavoro del mondo è in Australia: 90mila dollari per divertirsi il più possibile

L’idea è di quelle bellissime. Siamo in Australia e l’ente del turismo locale ha scelto un modo particolare (e geniale) per promuovere i propri luoghi di interesse e le attività del territorio. Lo scorso anno, dal sito Bestjobs.australia.com è stato lanciato una sorta di bando: in palio sei mesi di lavoro pagato profumatamente per svolgere incarichi come avventuriero, specialista di luoghi selvaggi, grande assaggiatore e capo di divertimenti.

Esatto: uno stipendio (da 90mila dollari) per fare il lavoro dei sogni e documentarlo dettagliatamente su internet e sui social network. Ovviamente l’occupazione che ha creato più stupore è quella di Chief Funster, conquistata dallo statunitense Andrew Smith, che ha passato sei mesi (stipendiato e rimborsato per ogni attività) tra voli dal paracadute, anteprime di spettacoli, posti in prima fila per tutti gli eventi possibili e immaginabili.

Nel corso del suo impiego, dovrà vivere 802mila momenti indimenticabili, tanti quanti i km quadrati del Nuovo Galles del Sud, lo stato australiano che gli stacca l’assegno ogni mese. A tre mesi dalla fine, Andrew ha già superato quota 400mila.

Le foto che ha pubblicato sono la testimonianza del lavoro della vita, anche se 802.000 momenti indimenticabili potrebbero essere stressanti a pensarci bene…

COSA NE PENSI? (Sii gentile)