Society
di Jon Bocconcino 18 ottobre 2011

Lettera aperta alla gente ricca del mondo

E’ di Chuck McCarthy, sostanzialmente un matto con la barba lunga. Però non ci vuole molto di più per registrare quanto l’immaginazione di certa gente abbia disintegrato l’economia, arrivando a creare il momento storico più patetico che la storia conosca. Dateci una letta. 
 

CORRELATI >