Society
di Sabrina Pignataro 18 Dicembre 2014

Se avete indossato un maglione così non sappiamo se stimarvi o deridervi

La classifica dei maglioni di Natale più brutti che amiamo odiare (o odiamo amare?).

Il maglione di Natale brutto esiste. Ed esiste anche chi lo indossa almeno un giorno durante le vacanze. Il perchè, ce lo stiamo ancora chiedendo.

Noi ne abbiamo individuati solo alcuni, ma davvero brutti. Se siete riusciti ad avere di meglio postate pure le immagini e allungheremo la lista.

FONTE | http

1. Il maglione albero di Natale. C’è chi l’abete preferisce metterselo addosso. E lo mostra anche con un certo orgoglio. Sicuramente è per risparmiare spazio in salotto.

DUE

 

2. Il maglione di Natale personalizzato. Poi c’è chi da quarant’anni ormai condivide tutto, ma proprio tutto. Perchè può succedere che il nostro compagno di una vita venga inghiottito improvvisamente da un immenso buco nero proprio il giorno di Natale. Meglio avere un maglione che ritragga la sua faccia in modo da poterlo mostrare subito alla Sciarelli in caso di scomparsa (o allontanamento volontario).

TRE
FONTE | http

 

3. Il maglione di Natale vivente. C’è chi, invece, ha scambiato Natale per Carnevale e ha scelto un travestimento a tema.

QUATTRO
FONTE | http

 

4. Il maglione di Natale “Do it yourself”. E non credo ci sia altro da aggiungere.

CINQUE
FONTE | http

 

5. Il maglione di Natale luminarie. Perché mai soltanto la città deve risplendere di tante bellissime luci?

SEI
FONTE | http

 

6. Maglione di Natale di coppia. Perchè si sa che in amore l’uno è il prolungamento dell’altra.

SETTE
FONTE | http

 

7. Il maglione di Natale a forma di lampada. Dall’espressione si intuisce chiaramente che il motivo per il quale lo ha comprato e poi indossato.. non lo sa neppure lui.

NOVE
FONTE | http

 

8. Il maglione di Natale premamam. È bene che il bebè in arrivo “senta” subito lo spirito natalizio e soprattutto la simpatia della famiglia che lo attende.

DIECI
FONTE | http

 

9. Il maglione di Natale con pupazzo di neve. O la signora ha indossato il maglione al contrario o ha sbagliato cassetto e ha preso quello del marito. In entrambi i casi, ma in che senso?

TREDICI
FONTE | http

 

10. Il maglione di Natale renna di Babbo Natale. Il maglione che, per noi, vince tutta la classifica.

1
FONTE | http

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >