Society
di Marta Blumi Tripodi 1 ottobre 2012

Miliardario cinese vende aria pulita in lattina contro lo smog

C’è gente che inventa l’acqua calda, gente che non l’ha inventata ma decide di brevettarla, gente che vende aria fritta e gente che invece si limita a imbottigliare aria fresca. Quest’ultimo è il caso del miliardario e filantropo cinese Chen Guanbiao, inventore di un rivoluzionario prodotto che, tanto per aggiungere stranezza a stranezza, ha battezzato “Chen Guanbiao: un tipo simpatico”.

Le lattine in questione, disponibili solo sul mercato cinese, contengono aria pura di montagna: una volta stappata, gli acquirenti ne respirano il contenuto per qualche minuto, traendo – forse – un po’ di sollievo dallo smog. Com’è noto la Cina è uno dei Paesi più inquinati al mondo, tanto che in occasione di importanti happening internazionali (tipo le olimpiadi di Pechino) il governo ordina di guidare a targhe alterne per mesi, nella speranza di limitare i danni. Forse anche per questo nel primo giorno di vendita le lattine, che costavano l’equivalente di 60 centesimi di euro, sono andate immediatamente esaurite. A quanto pare Guanbiao, oltre ad essere un tipo simpatico, è anche un genio dell’imprenditoria.

CORRELATI >