Society
di Marco Villa 22 Luglio 2014

Non vai in vacanza? Ecco 10 scuse da usare quando ti chiedono cosa farai

Scuse creative per chi si è stancato di rispondere “Niente” alla fatidica domanda: “Cosa fai quest’estate?”

Ci siamo. Agosto si sta avvicinando e in tanti partono per le vacanze. Tanti, ma non tutti. Alcuni resteranno a casa perché non ci sono soldi o perché – chissà – sono stati lasciati dal partner e si ritrovano tristi e bastonati a pochi giorni dall’inizio di agosto.

Sono solo due esempi di situazioni spiacevoli che portano a rinunciare alle vacanze, ma sono anche due esempi di cose che magari uno vuole tenere per sé, per evitare che l’interlocutore inizi a fare domande o semplicemente perché non si vogliono condividere con tutti certe informazioni.

Ecco, noi vogliamo aiutarvi, poveri non-vacanzieri vittime della fatidica domanda: “Quest’estate cosa fai?”. Per venirvi in soccorso abbiamo messo in fila dieci motivazioni più che valide per accompagnare il vostro: “Non vado da nessuna parte”.

Ovviamente dovrete comportarvi di conseguenza, trasformandovi in uno di questi dieci profili di anti-vacanzieri, orgogliosi di dire NO! a quella cosa brutta e appiccicosa che si chiama vacanza.


01. Il collezionista di sensi di colpa: No, quest’anno non vado. Con tutto quello che succede nel mondo non mi sembra proprio il momento per divertirsi.

giphy-30

02. L’intenditore: Vacanze? Veramente non vado da nessuna parte. Ad agosto Milano è bellissima, vedrai che farò foto più belle delle tue.
giphy-34

03. Il mistico: Guarda, pensando alle vacanze quest’anno avverto un’energia negativa, meglio che stia a casa.
giphy-28

04. L’ipocondriaco: L’ultima volta che sono stato in spiaggia mi sono beccato un eritema che non finiva più.
giphy-29

05. Il superiore: Ma non ci penso nemmeno ad andare in vacanza. Non capisco che senso abbia andare in vacanza ad agosto: pieno di gente dappertutto, prezzi più alti… ma se vi divertite così…
giphy-33

06. Il pianificatore: No, quest’anno non vado in vacanza. Il prossimo inverno voglio andare in mongolfiera da Crotone a Kabul. Userò le ferie estive per organizzarmi.
giphy-36

07. L’intellettuale: Stavo quasi per prenotare, ma poi ho visto che ad agosto c’è una rassegna di cortometraggi yemeniti che non posso perdermi. È una questione di priorità, capisci.
giphy-35

08. Il predatore sessuale: Mi sono stancato di andare in vacanza e finire tutte le sere in discoteca a provarci con le tipe. Ho capito che quelle che restano a casa si deprimono e ci stanno subito. Sarà un’estate bellissima.
giphy-32

09. Il complottista: Ancora credi alle vacanze? Ma non hai capito che ci fanno spostare tutti insieme nello stesso periodo per riempire di scie chimiche e schifezze le città? No no, io resto qui: devo documentare.
giphy-31

10. Il minimizzatore: Vacanza? No, non vado, ma non importa sai, c’avevo judo.
giphy-37

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >