Society
di Simone Stefanini 14 Luglio 2015

Nei primi del Novecento si faceva il bagno vestiti così. 30 foto bellissime

In epoca Vittoriana i costumi erano decisamente diversi, ma la voglia di divertirsi era la stessa

Ci sono degli stereotipi difficili da vincere, circa i bagnanti dell’epoca vittoriana. Intanto, che fossero tutti pudici. Certo, facevano il bagno completamente vestiti o al massimo con costumi che a fatica mostravano le forme, ma quando il sole si alzava nel cielo e la spiaggia era a portata di mano, si divertivano esattamente come noi.

Ombrellini parasole, gonne a balze, cuffiette per lei, pantaloncini corti e canotta per lui, con gli immancabili baci a manubrio tanto in voga oggi. Si cambiavano nelle apposite cabine da bagno, con le ruote, direttamente in acqua, in modo da stare a riparo dagli occhi indiscreti e poi via, a tuffarsi tra le onde.

Sicuramente le coppie non manifestavano apertamente la lussuria, né i corpi erano esibiti fino agli organi interni, però l’estate al mare, anche ai primi del Novecento, significava divertimento, amore e qualche brivido blu.

Guardate queste bellissime foto, per sognare di vivere nell’epoca affascinante e pericolosa in cui hanno vissuto i nostri bisnonni.

FONTE | flashbak.com

Quattro ragazze fanno il bagno nel 1900

78959443

Un gruppo di ragazzi fa il bagno nell’Oceano. USA, 1885

140429470

Sirenetta francese del 1890

56234185

1893: un signore sovrappeso sta per tuffarsi a Jersey, Birmingham

3207140

1897: Giovani che fanno il bagno a Far Rockaway Beach, NYC

3224565

1898: una ragazza in tenuta da bagno col suo istruttore di nuoto, Staten Island, USA

3231414

1900: Francia, Lacanau

55752850

1900: innamorati in acqua

56226797

1900: ragazze giapponesi nuotano nell’oceano

90004599

1900: tutti i vestiti da bagno potevano essere sterilizzati  a Coney Island Beach, NYC

90002351

1900: Una giovane e sua figlia si fanno fotografare sulla spiaggia

90766953

1905: tre bagnanti

3289220

1900: tre ragazze fanno il bagno in Francia

152246401

1900: bagnanti e cabine da bagno a Ostende

GettyImages 2639061

1898: una foto stereografica di ragazze in posa col costume da bagno a Coney Island

04434u 1 1280x663

1900 circa: due ragazze giocano alla cavallina sulla spiaggia di Atlantic City

4a27444u

1900: bagnanti nel New jersey

4a27418u 4a16747u

1890: stereografia di una ragazza al mare

3c02886u 1

Bellezze al bagno ai primi del 1900

3b45813u

1900: una famiglia al mare

3b43557u

Sulla spiaggia nel 1897

3b38568u 1

1890: una ragazza cerca di evitare le onde

3a47856u 843x1024

Costumi da bagno nel Rhode Island, 1890

3a19063u

Due ragazze che si fotografano all’inizio del secolo scorso

GettyImages 2637021

1900: due bambine al mare

GettyImages 2672543

Le spiagge prese d’assalto dai bagnanti nel 1900

GettyImages 2673920

31 agosto del 1913: tre bagnanti si rilassano a Parigi

GettyImages 3092001

1902: due modelle posano per un poster “sulla spiaggia”

GettyImages 3289288

1895: una ragazzina fa i castelli si sabbia

GettyImages 3302155

1900: due ragazze posano sulla spiaggia

GettyImages 3305953 791x1024

Due innamorati ai primi del Novecento sulle spiagge di Great Yarmouth

GettyImages 3315741

1899: una ragazza passeggia sulla spiaggia

GettyImages 3324302 704x1024

1890: una ragazza esce da una cabina da bagno

machine-691x1024

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >