Society
di Simone Stefanini 23 Maggio 2016

In America un ragazzo deve pagare 367mila dollari all’ospedale per tre ossa rotte

Solo la chiamata dell’ambulanza è costata 5.000 $

ospedali stati uniti  distractify - Una parte del conto assurdo

 

La sanità italiana, lo sappiamo, ha alti e bassi, ma fortunatamente non siamo in America. Eh sì, perché oltreoceano la sanità funziona in un modo molto semplice: se sei povero, muori. Se credete che la cosa sia esagerata, allora guardate il conto che ha pubblicato su Reddit lo user kgfromthemv.

Si parla di suo fratello, che è caduto mentre faceva free climbing sulle montagne e si è rotto un osso del collo, una vertebra e una caviglia. Certo, non era messo bene e di sicuro avrà patito le pene dell’inferno, però una volta tornato a casa dall’ospedale, di certo ha avuto bisogno della rianimazione.

 

 

Dopo due operazioni e una settimana di degenza, gli è stato recapitato un conto talmente salato da non sapere se ridere o piangere. 367.435 $, l’equivalente di poco più di 328mila €. Praticamente il costo di una bella casa di proprietà e di un sonoro gruzzoletto in banca. Tipo, l’anestesia costa 16mila $ e la terapia respiratoria 7mila $, 95mila dollari solo per la diagnostica. Non stiamo scherzando, è tutto scritto qui sotto.

 

ospedali stati uniti  imgur

 

Di fronte a questa assurdità si sono levate le voci di abitanti di paesi in cui esiste un sistema sanitario pubblico. Potete vedere il tenore dei commenti qui sotto.

 

ospedali stati uniti  imgur

 

Come spiega uno dei commentatori, il sistema sanitario americano è complicato e il conto sarà più alto in caso il paziente sia coperto da assicurazione sanitaria. Solo l’ambulanza sembra sia costata 5.000 $. Quasi sicuramente l’assicurazione pagherà la metà del conto e il ragazzo dovrà pagare solo 2.500 $, mentre il resto sarà dedotto dal conto nel caso l’assicurazione si rifiuti di pagare. Resta il fatto che gli Stati Uniti hanno il sistema sanitario più costoso al mondo, con 9.000$ di spese a testa in un anno. Dunque, benché malandata, teniamoci stretta la nostra nuova vecchia sanità.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >