Society
di Gabriele Ferraresi 10 Febbraio 2016

PornHub vuole salvare le balene, vediamo come

Fino al 21 febbraio il più grande sito porno del pianeta donerà 1 centesimo di dollaro ogni 2000 video visti. Quanto fa? Un sacco di soldi

pornhub_balene PornHub - Non sfugga a nessuno che in inglese “capodoglio” è tradotto “sperm whale”

 

Porno e cetacei? Massì. Non si tratta però di un curioso genere pornografico un po’ borderline, ma di una bella trovata di marketing di PornHub, che in occasione del World Whale Day, la Giornata Mondiale delle Balene – prevista per il prossimo sabato 13 febbraio – donerà un centesimo di dollaro ogni 2000 video visualizzati. I proventi dell’operazione onanisto-cetologica andranno poi a un’organizzazione che si occupa per l’appunto di salvaguardare questi simpatici giganti dei mari. Ok, ma quanto vuol dire 1 centesimo di $ ogni 2000 video visti? Facciamo due conti noi.

Partiamo con qualche numero del traffico di PornHub per capire a quanto potrebbe ammontare la donazione: nel 2015 su PornHub gli utenti hanno visualizzato 87.849.731.608 video, che per comodità approssimiamo a 88 miliardi. Il che significa, al giorno – sempre un po’ a spanne – 240.684.196 video, facciamo 240 milioni. La campagna di PornHub per le balene durerà dall’8 al 29 febbraio, quindi 21 giorni.

Moltiplichiamo i 240 milioni di video giornalieri per 21, ed ecco che abbiamo 5.054.368.116. Anche qui arrotondiamo, ipotizziamo quindi 5 miliardi di video nella forbice dall’8 al 21 febbraio. PornHub vuole donare 1 cent di $ ogni duemila video visualizzati, per cui dividiamo, ed ecco la cifra finale: 2.527.184. Un numero piccino, rispetto ai precedenti: ma comunque 2,5 milioni di dollari, non proprio spiccioli.

Bene! Ora sappiamo tutti cosa fare da qui al 21 febbraio: guardare più porno per salvare le balene.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >