Society
di Simone Stefanini 12 Maggio 2016

Progetto Liturgico, l’incredibile sito di paramenti sacri e altre amenità religiose

Grandi offerte e capi adatti a ogni momento

abiti-sacri progettoliturgico.com - Dal sito di Progetto Liturgico

 

Talvolta accade che noi peccatori di Dailybest, nel peregrinare compulsivo tra le pagine più belle o più abiette dell’internet, ci imbattiamo in un momento che ci avvicinano all’Altissimo. Ad esempio, restando affascinati dalla pagina Facebook e dal sito di Progetto Liturgico, un’azienda romana che produce e vende online paramenti sacri, oggettistica per la Messa e altre chicche che faranno senza ombra di dubbio piacere a Dio. Scopriamo così che i preti sono più esigenti della personal shopper di Kim Kardashian. A quanto pare, la vanità avvicina al Regno dei Cieli.

 

13177758_1023006634454357_9142523530062462541_n facebook.com - Una delle pubblicità di Progetto Liturgico

 

Tutta roba che costa un capitale. In testa un paio di calcoli ce li siamo pure fatti, ma non avremmo mai saputo il prezzo dei sottanoni colorati che i preti sono soliti indossare durante la Messa per ingraziarsi il Signore. Ad esempio una bella Casula Dorata Borromea costa la bellezza di 1.600 €. Seta shantung eh, mica la iuta che fa venire le irritazioni demoniache. La descrizione ci informa che l’oro rappresenta il colore della divinità per eccellenza, e questa casula dorata borromea è espressione della regalità di Cristo, re dell’Universo. Alla faccia della Chiesa povera.

 

Ordina subito! progettoliturgico.it - Ordina subito!

 

Se andate sulla loro pagina Facebook, sono talmente convincenti che quasi quasi vi viene da farci un pensierino, anche se non andate a Messa dai tempi delle elementari. Guardate l’annuncio qui sotto, che riguarda i giovani seminaristi alle prime armi, alle prese coi pericolosi e dozzinali calici. Oh, è un attimo che rimani senza mani a causa del metallo da poveracci che talvolta mettono nel Sacro Bicchierone. Sarà il caso di esigere il meglio, no?

 

 

Come ogni ditta d’abbigliamento che si rispetti, anche il Progetto Liturgico ha il suo outlet. Prendete questa Casula Pentecostale artigianale in edizione limitata, a soli 1.320 € invece dei satanici 2.200 € di prima. Leggere i commenti poi è una gioia, perché ci rendiamo conto di quanti preti ci siano su Facebook. È la Chiesa che si rinnova: social network e medioevo, you can’t beat’em.

 

 

La cosa che ci ha fatto letteralmente sputare il vin santo dalla bocca è stata però un’altra. Cioè, nel corso della vostra vita vi capiterà certo di diventare Cavalieri del Santo Sepolcro e godere di tutte le situazioni massoniche che ne derivano, no? Ora, non vorrete mica presentarvi davanti ai vostri confratelli vestiti come Caparezza? Ci vuole decoro, sant’iddio. E allora daje con la Divisa del Cavaliere, a un prezzo veramente ridicolo. Tipo il mantelluccio in frescolana a 306 € e il  cappello del potere, a 63,75 €. Ragazzi, ditemi voi come si fa a dire di no al richiamo della setta segreta.

 

 

All’interno della preziosa pagina santa si trovano anche dei proverbi niente male, tipo quello del Re Salomone alla scelta della talare, il quale parte in perfetto stile Montessori: Non risparmiare al fanciullo la correzione, perché se lo percuoti con il bastone non morirà; anzi, se lo percuoti con il bastone, lo salverai dal regno dei morti.

Il tutto, usato per correggere gli ignavi sarti e per farli rifuggire dagli inestetismi, poiché come tutti sapete il cuore sanguinante del Cristo odia le rifiniture in stile UPIM. Poi uno dice non bestemmiare.

 

L’hanno toccata piano facebook - L’hanno toccata piano

 

Ma l’apice di questa splendida scoperta lo si raggiunge con questo articolo, che reca seco alcuni suggerimenti per far felice un prete. Il pezzo parla di paramenti su misura e di stole preziose, ma i regaz sanno con chi hanno a che fare e come immagine di anteprima mettono un belloccio barbuto con la camicia sbottonata. Che sia quello il miglior regalo possibile?

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >