Society
di Simone Stefanini 4 Maggio 2015

25 manifestazioni di protesta intelligenti ed ironiche che colgono nel segno

Questi manifestanti, usando l’ironia, hanno informato un gran numero di persone su ciò per cui stavano protestando.

Iniziamo con una negazione: no, non siamo qui per parlare dei black bloc, dei manifestanti confusi, delle loro ragioni o dei loro torti. Prendiamo solo l’argomento come spunto per mostrare una carrellata di foto di proteste non violente nelle quali l’ironia diventa l’arma più affilata per veicolare il messaggio.

Grazie ai loro cartelli o alle loro performance, i manifestanti sono stati immortalati e condivisi da migliaia di persone che attirate dal contenuto divertente, sono riuscite ad informarsi su ciò che stava accadendo. In questo modo, apparentemente futile, hanno colto nel segno e sono riusciti a parlare ad un sacco di gente, più di quella della piazza.

Non è l’unico modo, lo sappiamo, ma è comunque un metodo da non sottovalutare.

FONTE | distractify.com

Un posto di blocco istituito dai manifestanti a Hong Kong. Ottimo.

c7783f2419c967f8777954007b68116e 650x

 

Coppie gay che si baciano davanti al papa in visita a Barcellona

9e1c9e5e4716702dcca33d6d4b49881d 650x

 

“I senatori dovrebbero indossare le uniformi come i piloti Nascar, così potremmo identificare subito i loro sponsor”

fda6bbd7c725883f37441c8994960af4 650x

 

In Australia: “Preferirei Joffrey (il re crudele di GoT) piuttosto che  Tommy Abbott”

1f4f43b1c1b4d24053e27647bfef531b 650x

 

Uomini indiani che protestano contro il commento del Governo che dice: “Quelle che vestono in modo troppo discinto invitano allo stupro”

46de05dbcf3a71aad6b27983120f213e 650x

 

L’adorabile humor inglese: “Non mi interessa la protesta, sono qui solo per la violenza”

enhanced-buzz-15871-1368106098-26

 

Il motociclista vestito da lottatore di lucha libre messicana che sfida la polizia

bc6bf11f560c4c95b3e253ec1a965974 650x

 

Gli inglesi sanno come veicolare il messaggio

5912634338fa3e94bafb40927f7babfd 650x

 

Un uomo protesta contro la sorveglianza dell’NSA

42e83959a5e9b72bddb540dba9032ffc 650x

 

Anche gli australiani in quanto a humor ne sanno: “Tony, avresti potuto comprarci la cena prima”

cccf4f7853a546d50ca7fb6f2b4c6f69 650x

 

Guerra di cartelli tra un fanatico religioso e una persona normale

d25b622a12555f3ab3562de13245844d 650x

 

Ci sono cose che nemmeno il capo del mondo può fare, come ad esempio far continuare una serie tv ormai conclusa (“Arrested Development” è “Ti presento i miei”)

54818000e3b110eb49901c7029b717c2 650x

 

I cittadini di Portland decidono di non far passare le petroliere dalle loro acque

5632dfc9870d8c923823103bb957baf6 650x

 

I contadini dell’Unione Europea protestano a Bruxelles contro le politiche comunitarie, innaffiando i poliziotti con cannoni al latte

ec358c365e6bf8ed5ba96f79bdfdc589 650x ad5200900ae5a4c2095570cb880787aa 650x

 

Un bambino di 9 anni insegna agli omofobi che Dio (semmai esiste) non odia proprio nessuno

284d2118e9a4bd1be0eb862df903ce27 650x

 

Anche questo buontempone spiega alla ragazza con la gonna di velluto a coste che, più che l’omosessualità, è quell’indumento ad essere un peccato

ffb9d7a16d72f7cb6322e6ff126297a9 650x

 

Geniale: “Cosa vogliamo? Il viaggio nel tempo. Quando lo vogliamo? È irrilevante.”

d6e8715e2b70f19c02826d3d7cdd12a9 650x

 

Protesta per le politiche scolastiche: “Questo a Hogwarts (la scuola di Harry Potter) non sarebbe mai successo.” 

fce4efc6ff53166d7f68b685a0c439fd 650x

 

“Come cavolo potrò permettermi di andare a Hogwarts ora?”

baed0641a4dd01d68b82bf80e92bcf85 650x

 

Oh, Canada: “Sono lievemente infastidita”

a08fa75d9278b3d12e2ede3e43ccb76d 650x

 

Oh Vecchia Inghilterra, che stile:

enhanced-buzz-8970-1368106532-11

 

La lingua araba spaventa? Rilassati, c’è scritto McDonalds!

funny-protest-signs-23

 

C’è anche chi scende in piazza solo per combattere l’agorafobia: “Io odio la folla”

i-hate-crowds

 

Un grande classico all’italiana, risalente ai tempi in cui Berlusconi, al governo, tolse fondi alla ricerca scientifica

685106313

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >