rivedere il proprio ex
Society
di Sandro Giorello 12 Maggio 2016

Sei rimasto amico della tua ex? Potresti essere uno psicopatico

Due psicologhe della Oakland University hanno studiato a fondo la questione

rivedere il proprio ex adealwithastranger.com - Come reagire alla fine di una relazione?

 

La fine di una relazione è una di quelle cose traumatiche che, purtroppo, tutti siamo costretti ad affrontare più di una volta nella vita. Solitamente il taglio netto è sempre la via migliore per elaborare la fine di un amore ma c’è chi, invece, preferisce mantenere un legame di amicizia. Secondo un recente studio, ostinarsi a rivedere il proprio ex potrebbe rivelare degli aspetti della nostra personalità non così rassicuranti.

Due psicologhe della Oakland University, Justin Mogilski e Lisa Welling,  hanno voluto affrontare l’argomento. Ci sono già stati più studi in passato che analizzavamo il possibile nesso tra il desiderio di una persona di avere una relazione e la cosiddetta triade oscura che raccoglie tre tratti comportali specifici: il narcisismo, il machiavellismo e la psicopatia.

Da quanto affermano le due ricercatrici sulla rivista scientifica Personality and Individual Difference, gli studi fatti finora non avevano ancora affrontato quella “zona grigia” che nasce tra due persone che stavano insieme come coppia e che poi decidono di continuare a frequentarsi anche come amici. Hanno preso in esame un campione di 861 intervistati e gli hanno chiesto di individuare cinque buone ragioni per continuare a vedere il proprio ex dopo una rottura, in più li hanno sottoposti ad un test utile per delineare i tratti principali delle loro personalità.

 

dating2-759x500 cdn.davidwolfe.com - E giusto continuare a vedersi con il proprio ex?

 

Nelle risposte è emerso che, tra le principali ragioni per rivedere il proprio ex c’è sicuramente l’affetto verso una persona con cui si è condiviso molto e che, nonostante tutto, si considera ancora degna di fiducia. Una delle motivazioni “minori” – scelta in media più dagli uomini che dalle donne – potrebbe essere la speranza di ottenere del sesso facile per via di un fulmineo ritorno di fiamma.

Infine si è riscontrato che tra i soggetti che presentano caratteristiche vicine a quelle tipiche della triade oscura c’è la tendenza a riconoscere nell’ex un soggetto facile da manipolare al fine di avere in cambio soldi, sesso o altri tipi di benefici.

Abbiamo identificato” – concludono le due studiose – “un legame tra la personalità di un individuo ed il desiderio di rimanere in contatto con il suo ex. Il sesso, ed una certa predisposizione verso determinati tratti psicologici, possono essere uno dei motivi per continuare questo tipo di amicizia”.

 

FONTE |  dailymail.co.uk

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >