Society
di Marco Villa 28 Agosto 2015

Prova a fare una spaccata in diretta tv, ma finisce molto male

È successo questa mattina a Lisa Fusco all’interno di Mezzogiorno Italiano: un video assurdo

UPDATE: Lisa Fusco si è rotta il gomito. Non sappiamo come sia umanamente e fisicamente possibile, ma si è rotta il gomito.

Sappiatelo: è il video che girerà di più nei prossimi giorni, quindi tanto vale guardarlo subito e togliersi il pensiero.

Protagonista è Lisa Fusco, ospite di Arianna Ciampoli a Mezzogiorno Italiano. Se questa frase vi è totalmente incomprensibile, battete un cinque alto perché fino a dieci minuti fa anche noi in redazione ignoravamo l’esistenza di programma, conduttrice e ospite.

Mezzogiorno Italiano è un programma di cucina con il cuoco bravo e i personaggi televisivi che vanno ospiti: questa mattina tra i partecipanti c’era Lisa Fusco, che TvBlog definisce “soubrette napoletana”. Noi ci fidiamo.

Quello che veramente conta sapere in tutta questa storia è che all’improvviso, dal nulla, Lisa Fusco ha deciso di dedicare una spaccata. “A chi?”, chiede giustamente la conduttrice, ma la risposta non arriverà mai. Un secondo dopo Lisa Fusco fa un balzo e si butta in spaccata verso terra.

Da lì inizia il dolore: la poverina non dice più nulla e viene soccorsa dalla conduttrice, che chiama la fine della trasmissione.

La sensazione è che lei si sia fatta parecchio male (povera, davvero), ma al momento non ci sono altre informazioni.

Ricordate bambini: non dedicate le spaccate, è molto pericoloso.

Piccola nota a margine: stiamo parlando di questa faccenda per l’epic fail che si è verificato, ma pensiamo per un attimo a cosa sarebbe successo se la spaccata fosse andata a buon fine. Avremmo avuto probabilmente applausi e risate. Del resto, si sa, è divertentissimo vedere gente che fa spaccate nei programmi di cucina.

Condividetelo ovunque. Vi prego.

Posted by Monica Loiodice on Venerdì 28 agosto 2015

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >