Society
di Andrea Meregalli 1 Febbraio 2016

Perché il Super Bowl è il più grande spettacolo del mondo

Nel 2014, l’indotto del Super Bowl è stato di 150 milioni di dollari

football

 

Manca poco all’evento sportivo dell’anno. No, non le Olimpiadi. E no, nemmeno l’Europeo di calcio. Manca poco al Super Bowl, la finale del campionato statunitense di football. Il prossimo 7 febbraio gli occhi del mondo guarderanno a ovest, in California, dove al Levi’s Stadium di Santa Clara si affronteranno Carolina Panthers e Denver Broncos, franchigie vincitrici rispettivamente della National Football Conference e della American Football Conference, le due costole speculari della National Football League (NFL), la lega professionistica statunitense.

Un Superbowl ancora più speciale, quello di quest’anno. Perché la finalona fa cifra tonda: è l’edizione numero cinquanta. Un anniversario che ha imposto nientemeno che la revisione del logo, per una volta non veicolato attraverso la numerazione romana, come era sempre successo – niente Super Bowl L, insomma – ma via alla numerazione araba. Super Bowl 50, boom.

 

superbowl-www.bestseatsfast.com_

 

Quando parliamo di evento sportivo dell’anno, noi europei dobbiamo fare uno sforzo di immaginazione. Perché gli Stati Uniti sono gargantueschi in tutto e perché non c’è niente di più americano del football americano elevato all’atto finale. E sappiamo quanto è difficile entrare in quel mondo.

Dal 30 gennaio al 7 febbraio la Baia di San Francisco ospiterà Super Bowl City, attività gratuite per i fan con focus sulle eccellenze produttive, turistiche e sportive del territorio. Con gigantesche ricadute economiche: è stato di 150 milioni di dollari l’indotto ottenuto dalla città di New York e dallo stato di New Jersey che hanno ospitato nel 2014 il Super Bowl XLVIII.

Il tutto a supporto del tradizionale National Football League Experience, un parco a tema temporaneo che fa capolino durante la settimana del Super Bowl e che propone eventi e attrazioni interattive variegatissime tipo lanciare un pallone da football, improvvisare una danza post touchdown, segnare un punto addizionale, giocare ai videogiochi, mangiare e bere parecchio, incontrare celebrità, farsi i selfie con le cheerleader, assistere a concerti e fruire di esibizioni culturali e soprattutto comprare il merchandising della National Football League, comprensibilmente in edizione limitata cinquantesimo anniversario.

E gli eventi collaterali? Cioè, gli eventi collaterali agli eventi collaterali del Super Bowl? Un festival del vino, della birra e del cibo all’Università di Santa Clara non ce lo mettiamo? E un “pep rally”? E un weekend di “cose da fare” presso il Santa Clara Convention Center? Certo che ce li mettiamo. Infatti da quelle parti sono attese oltre un milione di persone durante la settimana del Super Bowl.

 

superbowl2015

 

E poi ci sono le televisioni. I principali network a stelle e strisce si palleggiano la trasmissione, alternandosi. Quest’anno i diritti sono della Cbs. Espn Deportes, in accordo con la stessa Cbs, si occuperà della diretta in lingua spagnola. Gli spettatori saranno verosimilmente oltre 110 milioni solo negli Stati Uniti. Ma – è evidente – il Super Bowl viene mandato in onda in tutto il mondo. In Italia attraverso le dirette Mediaset Premium – con commento italiano in esclusiva – e Sky. La portata diventa di un miliardo di persone, un settimo della popolazione mondiale.

Dentro la diretta, ci sono gli spot. Spot concettuali, veri e propri cortometraggi, Liam Neeson che gioca a Clash of Clans. Quest’anno un break di 30 secondi costa 5 milioni di dollari, nuovo record (nel 2006, soltanto 10 anni fa, costava la metà). E i migliori brand che fanno? Si tuffano di testa. Comunicazione e creatività all’ennesima potenza. Robe rivoluzionarie. Robe abbastanza divertenti. Robe divertenti. Robe molto belle. Cagate inverosimili. Uno spettacolo nello spettacolo.

Come il tradizionale “halftime show”. Per chi non lo sapesse un mini concerto durante l’intervallo del Super Bowl. Quest’anno si esibiscono i Coldplay con Beyoncé, Bruno Mars e Rihanna. L’anno scorso c’erano Katy Perry, Lenny Kravitz e Missy Elliot. Nel 2010, per dire, c’erano gli Who. Negli anni abbiamo avuto Prince, i Rolling Stones, gli U2, Bruce Springsteen, The Blues Brothers, Michael Jackson e problemi di capezzoli.

Infine – dimenticavo – c’è anche la partita di football.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >