Web
di Gabriele Ferraresi 1 Febbraio 2016

La strana ricompensa di Google all’uomo che per pochi minuti ha posseduto google.com

Una storia abbastanza nerd, con un finale a sorpresa e a lieto fine

Il quartier generale di Google, a Mountain View  Il quartier generale di Google, a Mountain View

 

Chiunque abbia acquistato un dominio internet lo sa: ti dici “Ah devo rinnovarlo! Certo, figurati se mi dimentico”, poi rimandi, rimandi, rimandi, e il giorno dopo la scadenza, puntalmente quando è troppo tardi, ti ricordi davvero e lo rinnovi. A noi umani può capitare: ma da Google non ti aspetti che dimentichi di rinnovarsi un dominio, tanto più il dominio google.com.

Invece… c’è chi si è comprato google.com per 12$. Solo per qualche minuto, certo. E non perché il colosso di Mountain View si fosse davvero dimenticato di autorinnovarsi, figuriamoci, bensì per qualche altra falla nella sicurezza ancora da chiarire – che più probabilmente non sarà chiarita mai.

Considerato che Google – o se preferite Alphabet, la holding del gruppo – vale 517,24 miliardi di dollari, quella svista da 12 dollari di rinnovo però poteva essere un bel problema. Infatti il 29 settembre scorso c’è stato chi ne ha approfittato, comprandosi proprio google.com. Lo raccontava su LinkedIn Sanmay Ved, il furbo acquirente che per qualche ora era riuscito a diventare padrone del dominio più importante della rete: pagandolo 12 dollari.

Transazione eseguita, mail di conferma acquisto e conferma via sms ricevuta, per Sanmay sembrava tutto ok: a stretto giro però viene contattato da Google, che gentilmente rivorrebbe indietro, come dire, se stesso. Dopo essersi venduto, ironia della sorte, proprio su Google Domains.

Incomprensibilmente Sanmay Ved però non chiede a Eric Schmidt un fantastiliardo di dollari, un elicottero, e un’isola caraibica dove passare il resto dei suoi giorni. Bensì accetta l’offerta di Google, che fino a oggi era rimasta segreta, e decide di darla in beneficenza. Offerta di quanto? : 6,006.13 dollari. Perché proprio quella cifra? Perché quella cifra è la parola “Google” scritta con i numeri – avete presente quei giochini che facevamo alle elementari scrivendo sulla calcolatrice 731 O8350, ovvero SEI OBESO in lingua numerica? Ecco Google ha fatto lo stesso. Raddoppiando poi la donazione in beneficenza e portandola a 12,012.26 dollari.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >