Uno street artist dipinge splendidi volti femminili nelle case abbandonate

Rone è uno street artist australiano che regala una nuova bellezza alle case e alle fabbriche ormai abbandonate di Melbourne

Street Art
di Raffaele Portofino 26 luglio 2017 14:55
Uno street artist dipinge splendidi volti femminili nelle case abbandonate

 

La bellezza, se si sa dove cercarla, la si trova un po’ ovunque, anche nelle case abbandonate. Dev’essere questa la molla che spinge Rone, uno street artist australiano, a dipingere all’interno delle case in cui non vive più nessuno, dei volti femminili splendidi e sottilmente inquieti, come potete vedere nella galleria qui sotto.

 

Una dose di bellezza che rende piacevole anche la desolazione degli edifici ormai dismessi, che il tempo sta sgretolando piano piano, in attesa che vengano distrutti o ristrutturati. Un modo per non far passare l’idea che siano case fantasma, ma abitazioni che meritano rispetto.

 

 

Non solo case, anche le fabbriche abbandonate hanno il loro fascino distorto e Rone prende in prestito i loro muri enormi e inutilizzati per dipingere volti ancora più grandi, sempre con la sua tecnica molto realistica.

 

 

Se passate da Melbourne e vi fate un tour dei luoghi disabitati, non abbiate paura di incontrare qualche spettro, il massimo che vi possa succedere è fotografare una delle facce femminile dipinte da Rone, e sarà bello condividerla coi vostri contatti.

 

Per maggiori informazioni sul suo lavoro, visitate il sito ufficiale.

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)