Tech
di francescarusso_ 12 Marzo 2019

30 anni di World Wide Web, il database che ha cambiato per sempre la storia

È l’anniversario dei siti internet per come li conosciamo

Il World Wide Web compie 30 anni. Per celebrare il suo anniversario abbiamo deciso di ripercorrere i momenti più importanti dall’arrivo del web ad oggi.

Era il 12 marzo del 1989 quando l’informatico e fisico britannico Tim Berners-Lee presentava le basi teoriche della ricerca sul cosiddetto “ampio database ipertestuale con link”, presentandolo all’European Organization For Nuclear Research (CERN) di Ginevra, dove Berners-Lee lavorava e dove venne utilizzato il computer con il primo server della storia del web.

Il doodle di Google  Il doodle di Google

Spesso confuso con lo stesso Internet, il WWW è un sistema che opera attraverso quest’ultimo, e sebbene Internet fosse già nato anni prima, nel 1980, grazie all’influenza del progetto del 1969 ARPANET finanziato dalla Defence Advanced Research Projects Agency (dipendente dal Ministero della Difesa statunitense), del progetto Xanadu, e nel 1987 venne sperimentato da Apple il software di iper-testi HyperCard, soltanto nel 1991 venne lanciato il web, e da allora ha iniziato una corsa inarrestabile. Pochi anni più tardi, il web venne gestito da un consorzio fondato dallo stesso Berners-Lee, il World Wide Web Consortium, con sede al MIT.

Il CERN di Ginevra decise poi di rendere il web accessibile a più persone possibili, non limitando il nuovo incredibile strumento alla sola comunità scientifica, il quale crebbe in maniera esponenziale e divenne in trent’anni la piattaforma più usata, se non la principale, dalla società occidentale contemporanea.

Soltanto nel 1995, Internet contava già circa 18 milioni di utenti.

Internet era nato per scopi militari e accademici ma con l’aumentare del numero delle persone connesse al web, le aziende videro nel web un’ottima risorsa di marketing, tanto che nel 1995 Amazon e eBay fecero la loro comparsa online, inaugurando la vera esplosione dell’e-commerce.
Nel 2001, lo scoppio della “bolla dot-com”, determinò il fallimento di molte start-up e la chiusura di molti siti web, mentre i siti e le aziende che sopravvissero allo scoppio della bolla affermarono il loro nome sul mercato online, in continua espansione, come ad esempio Google (fondata nel 1998), che favorì l’avvento dei motori di ricerca, i quali facilitavano il reperimento delle informazioni e l’usabilità del web in assenza di specifiche competenze tecniche.

Tim Berners-Lee wikipedia - Tim Berners-Lee

Il volto del web cambiò con la presenza dei social network e delle piattaforme di auto-pubblicazione, in particolare MyspaceFacebookYouTube, Wikipedia, e i blog, che diedero al web il nome di Web 2.0, permettendo una più facile produzione dei contenuti e la partecipazione attiva da parte degli utenti.

Insomma, un bel traguardo rispetto a chi lo immaginava solo come un grande ipertesto.

Una piccola curiosità: il primo sito web italiano messo on line è stato crs4.it, ovvero quello del «Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori in Sardegna» (CRS4), pubblicato nella primavera del 1993 e tuttora online nella sua versione storica.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

13,76 €

Laconic Design LED Night Light

Item Type: Lighting Material: ABS Light Source: LED Luminous Flux: 20 LM (max) Current: 60-80 mA Voltage: 4.5 V , 3 x AAA Batteries Brightness: Max. 20 lumens Color Temperature: 3000K Operating Temperature: -10 to +40 degrees Celsius Sensing Distance: 3-5 m Size: 6.29 inch / 15.98 cm Features: No more searching around for a switch! This lamp will automatically turn on when motion is sensed and automatically turn off after a period of time. Features energy-efficient LEDs that deliver super-bright long-lasting illumination and with a daylight sensor installed the lights only activate in darkness saving the life of the battery! Package Includes: 1 x Night Light    
52,90 €

Kit da tavolo per trasformare lo smartphone in microscopio

Si chiama Blips Ultra Labkit, è un prodotto italiano e trasforma il tuo cellulare in un microscopio. Le lenti si applicano al cellulare velocemente con un adesivo. Il kit comprende anche delle lenti macro.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
50,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
24,99 €

Lucchetto ad impronta digitale

Ecco il lucchetto più intelligente che c'è. Per aprirlo non servono chiavi, ma basta la tua impronta digitale. Il lucchetto smart è prodotto dall'azienda cinese Xiaomi, che sforna ogni anno ottimi prodotti di elettronica di consumo. Si apre grazie al semplice tocco delle dita, perché riconosce l'impronta digitale del suo padrone. Ricordi quella volta che sei sceso dall'aereo, hai ritirato la valigia e ti sei accorto che non avevi più la chiave del lucchetto? Non succederà più. Fatto in lega di zinco e acciaio è figo, tutto liscio, senza pile da cambiare perché è ricaricabile con un comune cavetto micro USB. A leggere le specifiche tecniche può stare in standby fino ad un anno ed è anche resistente all'acqua. Infine, può memorizzare fino a 20 impronte digitali, così puoi condividerlo con altre persone o, addirittura provare ad aprirlo con le dita dei piedi. Ecco tutti i dati: Nome prodotto: NOC LOC Fingerprint Padlock Metodo di apertura: impronta digitale Materiali: lega di zinco e acciaio Lettore di impronta: semiconduttore Alimentazione ricarica: cavo Micro-USB Impronte memorizzabili: 20 Indicatore batteria scarica: punto LED Tipo batteria: 110mAh ricaricabile Livello di resistenza all'acqua: IPX7 Durata in standby: 1 anno Aperture con una ricarica: 2500 volte Dimensioni: 36mm x 18mm x 38mm Il pacchetto include 1 lucchetto. Il prodotto viene spedito dalla Cina.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >