Viaggi
di Sandro Giorello 18 Gennaio 2017

Con Zzzleepandgo finalmente si potrà dormire in aeroporto senza stare scomodi

Arrivano negli aeroporti italiani Zzzleepandgo, i box dove potersi riposare tranquilli

Zzzleepandgo  Zzzleepandgo

 

Dormire in aeroporto è praticamente un incubo. Magari siete in viaggio da troppe ore consecutive e vi piacerebbe schiacciare un pisolino recuperando del sonno arretrato, in una delle lunghe tappe tra tra una coincidenza e l’altra, e nulla, non c’è modo di riuscirci. Oppure il vostro volo viene cancellato e siete costretti a passare la notte su una scomoda poltrona in attesa di prendere il primo della mattina.

 

Comodi eh? YouTube - Comodi eh?

 

Per non parlare poi degli inservienti delle pulizie che vi fanno spostare di sposto continuamente o di tutte le comunicazioni di servizio che, puntualmente, vi fanno svegliare proprio quando eravate ad un passo dall’addormentarvi. Con Zzzleepandgo – il nome è impronunciabile, lo sappiamo – potreste risolvere il problema.

 

Zzzleepandgo  Zzzleepandgo

 

Si tratta di un box di 3 metri quadrati dove potersi appoggiare e dormire lontano da rumori molesti o altri tipi di preoccupazioni. Si puliscono automaticamente, c’è la connessione wi-fi e altri servizi come uno scanner per i documenti e la possibilità di sincronizzare la sveglia con il proprio orario di volo (pare ci sia anche un servizio di film on demand). Ok, non sono esattamente belli da vedere, sembrano dei bancomat, però il servizio che svolgono è davvero funzionale.

 

Zzzleepandgo  Zzzleepandgo

 

Il costo orario è di 9 euro, 34 per un’intera giornata. Una volta prenotata la cabina avrete la possibilità di uscire e rientrare comodamente lasciando all’interno i vostri bagagli, casomai voleste andare in bagno o voleste sgranchirvi le gambe passeggiando all’interno dell’aeroporto.

Al momento i box sono disponibili presso l’aeroporto di Orio al Serio, e nel terminal 1 di Milano Malpensa. Si possono prenotare direttamente sul posto o anche in largo anticipo tramite il sito zzzleepandgo.com.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >