Viaggi
di Simone Stefanini 19 Febbraio 2018

La leggenda del lago di Carezza, che contiene tutti i colori dell’arcobaleno

 

Se percorrete la Strada delle Dolomiti in Trentino Alto-Adige, potrete assistere a una bellezza naturale  che difficilmente potrete dimenticare per tutta la vita: il lago di Carezza, chiamato anche lago dell’arcobaleno. Situato vicino a Bolzano, il lago misura 300 x 130 metri, è profondo fino a 22 metri  e dalle sue acque traspaiono tutti i colori dell’arcobaleno grazie ai riflessi della luce del sulla sulla sua superficie smeraldo.

Con una particolarità così evidente ed affascinante, negli anni è stato teatro di leggende molto suggestive. La più famosa sembra la trama di un film fantasy, di quelli che fanno sognare ad occhi aperti. La protagonista è una ninfa di nome Ondina, che amava cantare seduta sulla sponda del lago e la sua voce era incantevole. Ondina era bellissima, proprio come la sua voce e uno stregone che abitava sulle cime del Latemar la vide e se ne innamorò perdutamente, di un amore che rasenta l’ossessione, quindi decise di rapirla e per farlo si trasformò in lontra. Ondina però fu avvertita dagli uccelli e si tuffò nel lago. Lo stregone sgomento chiese consiglio alla strega del Masarè, la quale gli consigliò di creare l’arcobaleno più bello del mondo. Ondina si avvicinò per vederlo e lo stregone, trasformatosi in mercante barbuto per non farsi riconoscere.

 

lago arcobaleno carezza wikipedia - Il lago di Carezza

 

Il giorno seguente lo stregone, talmente era eccitato che il piano stesse funzionando, si dimenticò di trasformarsi e Odina, dopo averlo riconosciuto, si inabissò. Lo stregone allora si infuriò tanto, ma tanto da sradicare alberi e lanciare pietre nel lago, per poi distruggere il meraviglioso arcobaleno e gettare anche lui nel lago. I suoi colori si sono sciolti e hanno creato il colore smeraldo della sua superficie. Lo stregone, dopo aver dato di matto, si rifugiò nella montagna e da lì non è più sceso.

 

https://www.instagram.com/p/BfVd93gAw5I/?tagged=lagodicarezza

Una favola che non è la sola riguardante esseri soprannaturali che abitano il lago: sembra infatti che qui viva una sirenetta e sul Catinaccio abiti Laurino, in re degli gnomi. Che crediate o meno alle leggende, il lago di Carezza è bello da togliere il fiato, incorniciato com’è da un fitto bosco.

 

View this post on Instagram

#dolomiti #ondina #lagodicarezza

A post shared by Chiara D'Este (@deste.chiara) on

Se avete bisogno di ricaricare le batterie e godere di un panorama spettacolare, dovete assolutamente visitare il lago di Carezza, non sia mai che Ondina si faccia vedere proprio da voi, per incantarvi con le sue canzoni bellissime.

 

https://www.instagram.com/p/BfKu9FMlXmd/?tagged=lagodicarezza

FONTE | meteoweb.eu

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >