Viaggi
di Matteo Scotini 26 Marzo 2018

Il museo a cielo aperto del borgo di Etroubles in provincia di Aosta

Camminando per le strade di questo piccolo borgo di montagna ci si imbatte in opere d’arte di ogni tipo disseminate tra le strade e le piazze di Etroubles. In questo vero e proprio museo a cielo aperto antico e contemporaneo convivono in totale armonia, lasciando i visitatori senza fiato.

museo-cielo-aperto-borgo-Etroubles-Aosta-antico-contemporaneo2

 

Questo piccolo borgo in provincia di Aosta negli ultimi anni è stato tristemente al centro dell’attenzione mediatica: gli abitanti della montagna si sono opposti per anni alla costruzione di un viadotto lungo 300 metri e alto 60 che avrebbe collegato Etroubles all vicina Saint-Oyen deturpando il paesaggio alpino. La bellezza di questo borgo però non risiede unicamente nel contesto naturalistico che la circonda, dal 2005 Etroubles si è trasformata in un museo a cielo aperto che ospita opere importantissime.

 

ValledAosta#Etroubles#Borghipiubelliditalia#viaFrancigena#italy

Un post condiviso da Simone Nava (@simone.nava.74) in data:

Tutto il borgo è un museo, ci sono più di venti opere disseminate liberamente tra strade, piazze e facciate dei palazzi. Tra le vie di Etroubles ci si imbatte di continuo in sculture, murales e installazioni di ogni tipo e perfino i numeri civici delle abitazioni private sono stati ridisegnati in modo da rendere il borgo più piacevole allo sguardo. Questa propensione degli abitanti del borgo alla bellezza e all’arte ha fatto si che, grazie alla collaborazione con la Fondation Pierre Gianadda di Martigny, in questo piccolo paese di montagna arrivino le retrospettive dei grandi autori della storia dell’arte moderna e contemporanea, si parla di grandi mostre dedicate ad esempio a  Rodin e Claudel o alla scultura da Degas a Picasso.

 

 

Le installazioni e le mostre che si riferiscono all’arte moderna e postmoderna inserite nel contesto di un tipico borgo di montagna creano un cortocircuito mozzafiato tra antico e contemporaneo, facendo sì che le opere esposte nel museo a cielo aperto che è Etroubles vivano di una rinnovata energia. Il contrasto tra le epoche permette ai visitatori del borgo di instaurare un diverso rapporto con il concetto di tempo e di estendere l’esperienza culturale fornita da un comune museo oltre i confini (reali o simbolici) dello spazio espositivo.

 

Etroubles custodisce anche alcune bellezze che risalgono a molto prima della sua trasformazione in museo a cielo aperto: Una su tutte il campanile della vecchia parrocchiale che conserva ancora la sua struttura in pietre di taglio edificata nel 1480 nei pressi del quale sorge un portale di legno scolpito del XVII secolo, il resto dell’edificio sacro è stato riedificato in epoche ancora successive, intorno al 1814. Tra gli eventi legati alla tradizione vi segnaliamo la Veillà, manifestazione durante la quale in una sera d’agosto rinascono i vecchi mestieri, come la lavorazione della fontina, la battitura del grano o del ferro, l’allevamento delle pecore e la confezione di landzette (i costumi di carnevale).

 

#arts #valledaosta #aostavalley #igervalledaosta #ig_valledaosta #etroubles

Un post condiviso da Omar Schiavoni (@omar.schiavoni) in data:

Se siete combattuti tra una bucolica gita fuori porta e un’urbanissima visita presso un museo di arte moderna e contemporanea, questo piccolo gioiello salvato dallo scempio paesaggistico è il posto che fa per voi.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >