Viaggi
di Simone Stefanini 25 Settembre 2015

Aprirà in Giappone il Parco Naturale di Hayao Miyazaki

Un percorso per godere della natura coi cinque sensi, per insegnare ai bambini a rispettare l’ambiente

miyazaki parco fanpop - La Principessa Mononoke (1997)

 

Se siete appassionati dell’universo di Hayao Miyazaki e dello Studio Ghibli in generale, non occorre certo ricordarvi quanto il cartoonist giapponese più famoso del mondo sia un irriducibile ecologista e un amante della natura. In tutti i suoi film, da Nausicaä della Valle del vento (1984, che sta tornando al cinema il 5, 6 e 7 ottobre grazie a Lucky Red) all’ultimo Si alza il vento (2013), il regista ha sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti dell’ambiente, come mostrano i suoi splendidi fondali e le storie che vi sono ambientate.

 

Miyazaki parco boooooom - Il mio vicino Totoro, 1988

 

Con questo spirito, il nostro eroe sta per far partire un progetto ambizioso quanto splendido: l’apertura di un Parco Naturale per bambini che si chiamerà “The Forest Where the Wind Returns”, la foresta dove ritorna il vento, ed il nome è già una magia.

Miyazaki ha già donato 300 milioni di yen (circa 2.300.000 €) per costruire un luogo da sogno, in cui i ragazzini potranno comunicare direttamente con la natura attraverso i 5 sensi. Sarà aperto all’interno dello Zendo Forest Park nell’isola Kume a Okinawa. Qui sotto, un disegno di Kume Creation che illustra il parco.

 

myiazaki parco booooooom - Il disegno del Parco, di Kume Creation

 

Immaginate: un’estensione di 10000 acri, una biblioteca con libri per bambini cresciuti e non, un dormitorio che può ospitare fino a 30 persone e il minor numero di attrazioni fatte dall’uomo possibili. Sì, avete letto bene, il parco di Miyazaki sarà l’opposto dei vari Disneyland (ma anche del Dismaland di Banksy). Niente di roboante, prefabbricato, niente luci sparate e musica a palla, nessuna giostra che ti fa volteggiare a velocità supersonica e nemmeno opere d’arte provocatorie. Un vero e proprio percorso naturale per insegnare ad amare la natura e rispettarla in ogni modo possibile.

 

miyazaki parco boooooom - Il progetto del parco naturale

 

L’apertura del parco è stata annunciata per il 2018. A noi sembra un’idea fantastica, una base da cui ripartire per provare ad invertire la tendenza, sfruttando il nome del famoso regista per avvicinare le nuove generazioni a riconsiderare la bellezza del paesaggio come organismo vivo, da ammirare e difendere. Chissà se i bambini riusciranno a vedere i kodama, gli spiriti tradizionali giapponesi che abitano gli alberi e che si divertono ad imitare la voce umana nella foresta? Noi speriamo proprio di sì.

 

miyazaki parco tumblr - I kodama nella foresta di Mononoke

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >