Viaggi
di Sandro Giorello 14 Ottobre 2015

Una vacanza a Palermo? Ecco cosa consiglia il Financial Times

Un giro per Palermo seguendo i consigli di una giornalista inglese

e08b9a51-7629-4186-8c1c-f53920794147_seven_hundred Howtospendit.ft.com - Ovviamente una vespa ci deve essere sempre

 

Citando Oscar Wilde che la considerava “la città posta nella miglior situazione del mondo“, il Financial Times ha dedicato un lungo articolo a Palermo. È descritta come una città difficile da scoprire, ma che ha affascinato personaggi importanti: da Wagner – che qui ha scritto il suo “Parsifal” – fino all’artista Jenny Saville, che pochi anni fa ha aperto a Palermo il suo studio in un palazzo del diciottesimo secolo. Tralasciando le tante dichiarazioni e i commenti dei negozianti che avranno ubriacato di parole l’autrice dell’articolo, due cose hanno colpito la giornalista inglese Emily Mullan: il cibo e l’arte.

Partiamo dal primo: la giornata deve assolutamente iniziare facendo colazione con una brioche farcita con il gelato o con la granita. Dal momento che non si ha la possibilità di mangiare il cibo veramente casalingo – il cosiddetto “food a casa, prepared by Mamma” – la Mullan cita diversi ristoranti: il Branciforte, vicino all’omonimo palazzo, il ristorante Ferro di piazza Sant’Onofrio, il Gagini in via Cassari o il Bisso Bistrot, diventato per la città un simbolo della lotta contro il pizzo. Non deve mancare un aperitivo all’Enoteca Vino Veritas o all’Oika Bar. E non rinunciate a un negroni fronte mare sulla terrazza del Grand Hotel Villa Igiea.

 

Palermo-FT Howtospendit.ft.com - Villa Tosca

 

Poi, l’arte: come Vienna o Parigi, Palermo è una città art nouveau e, per conoscerla realmente, è necessario visitare la Villa Tosca, oppure passeggiare in via della Libertà per vedere il Teatro Politeama – sede dell’Orchestra di Sicilia – e scoprire i vicoli più nascosti dei quartieri Vucciria e Capo. Fatevi un giro nel rione Kalasa e visitate il Palazzo Abatellis che al suo interno ha la Galleria Regionale della Sicilia, giunta quest’anno al suo sessantunesimo anniversario. Poi, il Teatro Ditirammu con il suo cortile barocco, l’arte bizantina e moresca della Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio – nota ai più come Martorana – fino ad arrivare agli edifici dell’era fascista, come l’ufficio postale dell’architetto Angiolo Mazzoni.

 

Palermo-FT-2 Howtospendit.ft.com - Il mercato nel quartiere Vucciria

 

Insomma, l’articolo ci riporta una persona completamente catturata dalla città, a suo avviso una delle più affascinanti d’Italia. Poco importa se descrive gli interni del Palazzo Branciforte citando Harry Potter, sempre meglio di come ci vedono quelli di Buzzfeed. La guida è piuttosto approfondita e consiglia, oltre ai posti dove mangiare, anche dove dormire e diverse gallerie d’arte.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >