Viaggi
di Simone Stefanini 19 Ottobre 2015

Questa vecchia banca è stata comprata per un dollaro e trasformata in un museo

A Chicago c’è un nuovo Art Center con biblioteca e mostre

stony-island-1-900x600 fubiz

 

La Stony Island Arts Bank è una vecchia banca costruita negli anni ’20 e chiusa nel 1980. Si trova a Chicago ed è stata trasformata di recente in un Centro per le Arti, che include una gigantesca libreria. I libri sono dappertutto, ben impilati nelle mura che un tempo custodivano gioielli e contanti.

L’ha comprata l’artista locale Theaster Gates spendendo la cifra simbolica di 1 $, per trasformarla nella sede della sua Rebuild Foundation, per ospitare esposizioni, mostre di ogni tipo e una bellissima biblioteca. C’è il trucco però: ci sono voluti 3.700.000 $ per ristrutturare l’enorme edificio e renderlo adatto al nuovo utilizzo.

Gates ci lavora dal 2013. Per finanziare il proprio lavoro ha addirittura staccato dei pezzi di marmo dall’edificio e li ha fatti diventare “certificati obbligazionari” su cui ha stampigliato la sua firma e ha scritto il motto “In ART We Trust”. Poi li ha venduti a 5.000 $ l’uno, così come ha venduto lastre più grosse per 50.000$. Praticamente, ha trasformato gli arredi della ex banca in opere d’arte, il cui valore crescerà col tempo, con il preciso obiettivo di finanziare il restauro.

La banca, ospita oltre alla libreria anche installazioni, esposizioni e residenze d’artista. La prima mostra di rilievo è stata la recente Biennale d’Architettura di Chicago.

 

stony-island-2-900x1328 www.fubiz.net

 

La Stony Island Arts Bank ha una superficie di 1800 mq e i suoi interni sono stati lasciati com’erano, per preservare il look antico e dismesso, con le sue mura spessissime, le sale immense e le casseforti arrugginite.

 

stony-island-3-900x653 www.fubiz.net

 

La banca si trova al 6760 di S. Stony Island Ave. a Chicago ed è aperta dal martedì al sabato, dalle 11 alle 18. Se vi trovate da quelle parti potete anche prenotare dei tour privati che durano all’incirca 1 ora. Per tutte le altre informazioni, sul sito ufficiale della Rebuild Foundation c’è tutto quello che cercate.

 

stony-island-5-900x610 www.fubiz.net

stony-island-6-900x548 www.fubiz.net

stony-island-7-900x608 www.fubiz.net

stony-island-8-900x628 www.fubiz.net

stony-island-9-900x662 www.fubiz.net

stony-island-10-900x600 www.fubiz.net

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >