Viaggi
di Sabrina Pignataro 6 Maggio 2015

Con l’Ape Piaggio da Aosta a Capo Nord per girare un documentario

A bordo di un’Ape Piaggio vogliono attraversare l’Europa e girare un film documentario su questa incredibile esperienza.

Prendete un’Ape Piaggio, si si proprio quella, due ragazzi affamati di avventura e bisognosi di vivere un’esperienza profondamente diversa dal solito e l’intento di realizzare un film-documentario, e avrete come risultato questo incredibile progetto che ci è davvero piaciuto.

Henry Favre e Ludovico Botalla  (qui la loro pagina Facebook) sono due ragazzi che hanno avuto un’idea, finora un unicum in Italia: realizzare un viaggio che prenderà l’avvio da Aosta e percorrerà l’Europa in verticale, attraverso la Germania, la Danimarca, la Svezia e la Norvegia, fino a giungere a Capo Nord, a bordo di un mezzo piuttosto insolito, un’Ape Piaggio. Ne avrete sicuramente vista qualcuna scorrazzare per le viuzze del vostro paese. Cioè, impossibile non averla quantomeno sentita, dato il rumore micidiale prodotto da questo affascinante esemplare di mezzo di trasporto. Ma l’Ape Piaggio è anche piuttosto versatile e facilmente adattabile per ogni esigenza di viaggio, soprattutto se si è alla ricerca di qualcosa di inusuale che abbia il merito di far vivere forti emozioni.

Qui non si fanno biglietti, non si sta seduti comodamente, non si sa quando si torna. Si accetta ad occhi chiusi la sfida e si parte per esplorare l’Europa ed assaporare ogni singola esperienza, ogni metro quadrato di ogni luogo raggiunto. Un itinerario di circa 10.000 chilometri andata e ritorno che partirà il 25 luglio.

CAPEnorth è il nome del progetto e, come tutte le idee ambiziose, comporta dei costi, per acquistare il veicolo, poterlo adattare all’occorrenza, finanziare la troupe video. Per qualsiasi tipo di contributo si può contattare il loro sito.

Il film documentario verrà poi girato interamente da Grobeshaus Production.


viaggio

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >