Viaggi
di Giulio Pons 15 Aprile 2021

Viaggio tra le isole greche meno conosciute

Le bellezze infinite della Grecia

Se avete pensato alla Grecia per le vostre vacanze, allora avete fatto un’ottima scelta. Poche nazioni raccolgono così tanta bellezza e condensano un concentrato di tradizione, bellezze naturali, cultura e buon cibo.

Se anche voi siamo rimasti affascinati dalle immagini delle spiagge con la sabbia bianca ed il mare turchese e dalla storia millenaria raccontata dai tantissimi siti archeologici presenti in questa terra, probabilmente ora vi ritroverete ad affrontare un nuovo dilemma, e cioè: dove andare?

A parte le ormai ben note Santorini, Rodi o Mykonos, vi sono tante altre isole che non sono ancora state prese d’assalto dal turismo di massa e che si rivelano pertanto più accessibili dal punto di vista economico, regalandoci la possibilità di godere di una vacanza a ritmi più rilassati, di assaporare davvero la Grecia di una volta. In questa guida parleremo di alcune delle mete più belle tra le isole meno conosciute della Grecia.

Tour tra le Cicladi

Iniziamo parlando di Milos, una delle Cicladi. Abbiamo preso le informazioni sul sito isoleelleniche.it che ha recensito 25 isole delle Cicladi. Milos ha come capitale Plaka e come porto Adamas. Essendo un’isola di origine vulcanica, offre numerosi scenari diversi dal solito, tra cui paesaggi lunari, spiagge con sabbia dalle sfumature rosa, con l’acqua rigorosamente cristallina tipica delle Cicladi. Molto raccolti e suggestivi sono i villaggi di pescatori.

Se siete alla ricerca di una località brulla e selvaggia, che conserva il fascino dei luoghi fermi nel tempo, possiamo scegliere di visitare Antiparos. Il capoluogo, che ha lo stesso nome dell’isola, presenta un porticciolo molto caratteristico. Un sapore romantico viene conferito dai mulini a vento presenti nel paesino. Oltre alle rovine di un antico castello veneziano del XV secolo, è possibile visitare un insediamento risalente addirittura ai tempi del neolitico, a circa 4000 anni fa.

Anche Kimolos presenta la struttura caratteristica delle isole Cicladi, con le casette bianche quasi ammassate una sull’altra. Oltre al mare cristallino con la sabbia bianca, l’isola offre delle particolarità sicuramente da vedere, come Vromolimmi, una bella grotta sul mare situata nella parte nord o la necropoli di Ellenika dell’era geometrica.

Un vero gioiello per gli amanti dell’architettura, uno dei borghi più belli delle isole greche, Folengrandos è perfetta per chi desideri combinare una vacanza fatta di sole, mare relax e scoperta di luoghi di interesse culturale. Il capoluogo dell’isola è molto pittoresco, con i suoi dedali di viuzze molto stretti, i locali che si animano dopo il tramonto, rappresenta il cuore pulsante dell’isola. Niente di sofisticato, comunque, per gli amanti della Grecia verace. Non potete perdervi una visita alla chiesa di Panagia, posizionata in altura e raggiungibile da una strada fatta di tornanti, è un classico esempio di architettura cicladica, ed offre un panorama mozzafiato. Chrisospilia è una grotta stupenda piena di stalattiti e raggiungibile in barca, antico nascondiglio dei pirati che popolavano questo mare.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >