Web
di Simone Stefanini 26 Ottobre 2016

La nuova foto misteriosa di internet: quello che piange è Tom Hanks o Bill Murray?

Chi è la star hollywoodiana dietro il bambino nella foto? Tom Hanks o Bill Murray?

hanks-murray cos - Le grandi domande dell’internet nel 2016: Tom Hanks o Bill Murray?

 

Occhio ragazzi perché l’internet nel 2016 ha un nuovo tormentone, molto simile a quello del famoso vestito del 2015, che nessuno riusciva a capire se fosse blu e nero o bianco e oro. Ecco un altro mistero che inquieta milioni di persone che hanno un sacco di tempo libero nel mondo.

Stavolta si parla di una foto postata su Facebook nel 2013 e diventata virale in questi giorni, senza alcun motivo apparente. È stata postata dall’utente Laura R. sulla pagina FB Reason My Son Is Crying. Fin qui tutto bene, la foto mostra un bambino decisamente piccolo in braccio alla mamma. Dietro di loro una star hollywoodiana, che mima la faccia dell’infante piangente.

 

Nel 2013, Laura aveva scritto che il motivo del pianto del bambino era l’incontro col grande Bill Murray, star di Ghostbusters, di Lost in Translation e di mille altri film. Tutto ok se non fosse che la faccia di Bill Murray, quando imita il bambino che piange, è del tutto simile a quella di Tom Hanks, coi suoi occhietti a mandorla e le guance pronunciate che gli conferiscono quell’aspetto simpaticamente sinistro per cui è diventato famoso.

L’internet si scatena e ne vuole sapere di più, perché questa somiglianza sembra sospetta: e se Laura avesse confuso Bill con Tom? La foto è diventata così virale che del dilemma se n’è occupata anche la BBC, andando a tracciare, manco fosse un pacco, tutti i movimenti di Tom Hanks durante il maggio 2013, per capire se fosse stato per caso in Scozia, luogo dove è stata scattata la foto.

Hanks però quasi sicuramente in quel periodo era a New York. Mistero svelato quindi? Nemmeno per sogno: quel quasi accende le speranze dei sostenitori della mozione Tom Hanks nella foto.

 

hanks_murray nypost - Due gocce d’acqua? Hmm…

 

Una cosa è certa: chiunque sia nella foto, a questo punto c’è bisogno che i due attori si incontrino in un film per sfidarsi a duello. Oppure più semplicemente, potremmo aspettare che questa mania del tutto infondata passi, com’è passata quella del vestito di cui sopra. A proposito, di che colore era poi?

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >